Accademia Zucchetti: partner entusiasti dopo i primi corsi di formazione commerciale e manageriale

Il programma formativo organizzato da Accademia Zucchetti ha ottenuto riscontri molto positivi da parte dei partner della software house italiana che hanno partecipato ai primi due corsi a calendario sulle tecniche di vendita

16 dicembre 2011

È iniziato sotto i migliori auspici il nuovo piano formativo Partner Zucchetti 2011-2012, progettato da Accademia Zucchetti, settore dedicato alla formazione, in collaborazione con la direzione commerciale della software house italiana e con ASAM, l'Associazione per gli studi aziendali e manageriali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

I primi due corsi a calendario, ossia "Vendita nelle trattative complesse: tecniche di presentazione" e "Vendita nelle trattative complesse: tecniche di negoziazione", hanno fatto registrare un alto indice di gradimento da parte dei partner iscritti, proprio perché sono stati realizzati sulla base delle loro specifiche esigenze.

"Negli ultimi anni, in ottica Information Technology, si tende a proporre alle aziende progetti più che soluzioni - dichiara Achille Aggujaro, responsabile commerciale Alpha Sistemi - quindi anche la fase di vendita è diventata più complessa e articolata.

Questi corsi rappresentano l'occasione ideale per perfezionare ulteriormente il proprio approccio commerciale e diventare più convincenti ed efficaci in un momento in cui i clienti sono molto esigenti nei confronti del proprio fornitore di tecnologia". Entusiasta anche Laura Degan di Dromos Informatica: "Ho fatto i complimenti ai relatori e agli organizzatori del corso perché gli argomenti trattati sono davvero utili a chi opera tutti i giorni nel settore informatico. Oggi, infatti, come partner Zucchetti dobbiamo fronteggiare non solo un'agguerrita concorrenza, ma anche la poca propensione agli investimenti delle imprese a causa della crisi; diventa, quindi, fondamentale far percepire il grande valore aggiunto delle soluzioni Zucchetti in occasione della trattativa commerciale con il potenziale cliente".

Paolo Filippi di Gruppo Filippi evidenzia proprio l'importanza di presentarsi alle aziende come consulente di business: "Il fornitore di tecnologia non deve più solamente risolvere dei problemi di gestione aziendale, ma deve capire a fondo i processi delle imprese clienti per aiutarle a sviluppare il loro business. Il corso organizzato da Accademia Zucchetti mi è piaciuto proprio perché ha saputo fornire degli strumenti concreti da utilizzare per comprendere meglio le aspettative e i comportamenti dei clienti".

Per Mauro Scali di Scali Orologi si tratta sicuramente di un'esperienza da ripetere: "La formazione è sempre necessaria, anche per chi ha molta esperienza, perché il mercato si evolve a un ritmo rapidissimo e noi che innoviamo continuamente i nostri prodotti dobbiamo essere anche capaci di comunicare i vantaggi che essi portano in termini di competitività. Sono contento, quindi, che Zucchetti metta a disposizione dei propri partner dei corsi di formazione di alto livello".

Molto soddisfatto anche Paolo Susani, direttore vendite canale indiretto della Zucchetti, che ha voluto fortemente questo programma formativo: "I giudizi positivi ci fanno molto piacere e confermano che siamo sulla strada giusta. I partner Zucchetti, infatti, sono strutture dalle notevoli competenze tecniche che hanno tutte le qualità per approcciare anche il target di mercato delle medie e grandi imprese.

Per raggiungere questo obiettivo, però, occorre sviluppare parallelamente anche le capacità commerciali perché la vendita 'a valore' è totalmente differente dalla vendita 'a volume'. L'ottimo lavoro di Accademia Zucchetti per la formazione del canale è sicuramente un passo fondamentale in questa direzione".

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì