AGO Infinity per commercialisti e associazioni di categoria: i partner Zucchetti sono pronti ad ‘agire

Ultimata la fase di test su alcuni progetti pilota, la rete distributiva Zucchetti si prepara ad aggredire il mercato con la nuova soluzione web 2.0 che cambia il modo di lavorare dei professionisti

01 luglio 2011

"Una dichiarazione e non ci siamo più lasciati...", questo è l'intrigante slogan della campagna pubblicitaria Zucchetti che annuncia ufficialmente il lancio sul mercato di AGO Infinity, la nuova soluzione in tecnologia web per commercialisti e associazioni di categoria.
L'esperienza estremamente positiva che stiamo conducendo su alcuni progetti pilota e l'entusiasmo e l'interesse dimostrati dai partner e dai clienti coinvolti finora stanno confermando i piani di rilascio del prodotto AGO Infinity definiti a inizio anno dal Software Vendor Zucchetti. A settembre, pertanto, il prodotto verrà rilasciato al mercato come promesso, pronto per essere utilizzato.
Per Saverio Saltini, direttore business unit commercialisti di Zucchetti, le premesse sono ottime perché i commercialisti ai quali è stato fatto provare Ago Infinity hanno subito verificato l'aumento di produttività che deriva dal suo utilizzo: "Oltre ai titolari degli studi professionali ci interessava conoscere le risposte degli utenti e siamo rimasti molto soddisfatti dal fatto che tutti hanno riconosciuto un miglioramento rispetto alle soluzioni tradizionali sia nella parte puramente gestionale, sia in quella di organizzazione del lavoro.
Un commercialista mi ha detto inoltre che con Ago ritiene di poter rispondere a qualsiasi esigenza dei suoi clienti, da quelle di carattere contabile-fiscale, a quelle che presuppongono una vera consulenza di business, con il vantaggio di non doversi dotare di software diversi, ma di avere tutte queste funzionalità in un'unica piattaforma applicativa, con un'anagrafica unica dei soggetti e con ampie possibilità di personalizzazione. Mi ha fatto molto piacere che questi plus siano risultati per lui così evidenti e importanti che non ho dovuto aggiungere nulla per convincerlo della bontà del prodotto".

Anche il direttore vendite del canale indiretto Paolo Susani è ottimista sull'impatto che avrà Ago Infinity sulle vendite dei partner nel mercato dei professionisti: "Prima di convincere i clienti della validità di una soluzione occorre convincere la nostra rete, perché da essa dipende il trasferimento al mercato del valore della nostra offerta. Con Ago Infinity è stato sufficiente mostrare ai nostri partner la fase embrionale del progetto tre anni fa perché ci chiedessero subito la data di uscita della soluzione, in quanto ne hanno percepito il carattere distintivo e innovativo e la piena rispondenza con quello che volevano commercialisti e associazioni di categoria.
Quando abbiamo presentato Ago Infinity a Zucchetti Meeting 2011 lo scorso maggio i più contenti erano proprio i nostri partner, che hanno ora a disposizione uno strumento sia per fidelizzare ancora di più i loro clienti, sia per acquisirne altri più facilmente".
Il messaggio di Susani trova conferma nelle parole di Bianca Maria Battisti, titolare della B.M.B., partner Zucchetti di Ciampino (RM): "Dagli studi emerge chiaramente la necessità di cambiare prospettiva, ossia di aumentare le attività di consulenza per le aziende clienti riducendo il tempo da dedicare a quelle che non danno valore aggiunto. Per raggiungere questo obiettivo la tecnologia è fondamentale e con la nuova soluzione Zucchetti è facile dimostrare a un professionista i vantaggi competitivi che si ottengono rispetto all'utilizzo delle procedure di vecchia generazione".

Anche per Fabrizio Acchillozzi, presidente del Cda della Eurosoft, partner Zucchetti di Civitanova Marche (MC), Ago Infinity può rappresentare una svolta per i professionisti: "Si tratta di una soluzione dalle potenzialità pressoché illimitate perché con un unico software il professionista può gestire tutti gli adempimenti, organizzare al meglio il lavoro dei suoi dipendenti, fornire servizi estesi alle aziende clienti e molto altro ancora. Da anni offriamo software e servizi a commercialisti e consulenti del lavoro e proprio la nostra esperienza ci porta a credere che AGO Infinity rappresenti realmente una svolta nel modo di lavorare degli studi professionali".
Gianni Gregorio, responsabile commerciale della I.S.T., partner Zucchetti di Torino, sottolinea proprio l'importanza dell'integrazione tra studio e imprese: "Operando all'interno dello stesso sistema attraverso il web, professionista e aziende clienti hanno dati sempre aggiornati e allineati, il che comporta un livello di condivisione e di collaborazione senza precedenti.
La soluzione consente, inoltre, di assegnare in modo profilato le attività ai diversi utenti dello studio e delle imprese, in considerazione di competenze ed esigenze, con un notevole recupero di efficienza".
Romano Beaco, responsabile commerciale della Quad, partner Zucchetti di Bolzano pone l'accento sugli aspetti di controllo di gestione: "L'incremento di produttività e il controllo dei costi sono delle priorità per gli studi. Ago Infinity permette di monitorare attentamente le scadenze, di sapere quale utente ha fatto cosa, per chi e per quanto tempo, di quantificare il tempo dedicato ad ogni cliente, calcolandone la redditività. Un ulteriore vantaggio è la grande scalabilità del software, il che lo rende adattabile sia agli studi piccoli e medi sia a quelli di grandi dimensioni". Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dedicato al prodotto all'indirizzo www.agoinfinity.it.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì