Oracle riporta per il primo trimestre dell'anno fiscale 2013 un utile per azione GAAP in crescita del 15%, pari a 41 centesimi, e un utile per azione non-GAAP in crescita dell'11%, pari a 53 centesimi

21 settembre 2012

REDWOOD SHORES, Calif., 20 settembre 2012 - Oracle Corporation (NASDAQ: ORCL) ha annunciato che per il primo trimestre dell'anno fiscale 2013 i ricavi totali sia GAAP sia non-GAAP sono scesi del 2% fino a 8.2 miliardi di dollari. I ricavi GAAP da nuove licenze software e sottoscrizioni cloud sono saliti del 5% fino a 1.6 miliardi di dollari, mentre i ricavi non-GAAP da nuove licenze software e sottoscrizioni cloud sono cresciuti del 6% fino a 1.6 miliardi di dollari. Sia i ricavi GAAP che non-GAAP generati da update delle licenze software e dal supporto ai prodotti sono cresciuti del 3% fino a 4.1 miliardi di dollari. Sia i ricavi GAAP che non-GAAP generati dai sistemi e dai prodotti hardware sono calati del 24% attestandosi a 779 milioni di dollari.

Per leggere il comunicato stampa in versione integrale è possibile collegarsi al seguente link

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì