Decisioni più rapide e puntuali con i nuovi Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications

I nuovi strumenti mettono a disposizione dei direttori di funzione un accesso rapido ad analisi e informazioni critiche per il business. Obiettivo: agevolare la crescita
09 maggio 2012

Cinisello Balsamo, MI – 9 maggio 2012

La notizia

  • Oracle ha annunciato i nuovi Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications sia per Oracle E-Business Suite sia per Oracle JD Edwards EnterpriseOne, con l’obiettivo di fornire ai CFO e ai direttori di funzione che operano nelle medie aziende un accesso rapido a informazioni critiche con un time-to-benefit più rapido.
  • Disponibili attraverso Oracle PartnerNetwork (OPN), e in alcune regioni anche per mezzo di Oracle Consulting, gli Oracle Business Accelerators rappresentano un arsenale di strumenti, modelli e wizard potenti, intuitivi e di rapida implementazione sviluppati da Oracle per abbreviare il time-to-benefit e migliorare il ROI.
  • Gli Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications forniscono un approccio guidato e strutturato all’implementazione delle Oracle Business Intelligence Applications, con integrazioni già pronte e con funzionalità complete di reporting analitico che velocizzano il deployment e ne riducono i rischi.
  • I nuovi Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications permettono alle aziende di connettere rapidamente Oracle E-Business Suite – nelle versioni da 12 a 12.1.3 – e i sistemi transazionali JD Edwards EnterpriseOne 9.0 e 9.1 con i cruscotti Oracle Business Intelligence.
  • Gli Oracle Business Accelerators configurano il data warehouse secondo i business flow mappati rispetto ai cruscotti analitici.

- Per esempio, i clienti possono ora tenere sotto controllo i parametri e gli elementi analitici principali attraverso tutti i processi previsti dall'ordine all'incasso.

  • Gli Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications aiutano a godere più velocemente dei seguenti vantaggi offerti dalle Oracle Business Intelligence Applications:

- Ai decision maker che si avvalgono di Oracle E-Business Suite sono accessibili oltre 1.500 parametri business in 17 cruscotti interattivi per 36 business flow, nelle aree finanza, procurement e acquisti, supply chain, gestione ordini e progetti.

- I decision maker che utilizzano Oracle JD Edwards EnterpriseOne possono ora sfruttare più di 700 parametri business in 9 cruscotti per 15 business flow, nelle aree finanza, supply chain e gestione ordini.


Dichiarazioni a supporto


"Oracle Business Accelerators aiuta Ndevr a fornire ai propri clienti soluzioni di business intelligence ideali, semplici da implementare e con un rapido ritorno dell'investimento", ha dichiarato Maureen Clifford, CEO di Ndevr. "Con gli Oracle Business Accelerators per implementare applicazioni di business intelligence abbiamo la certezza che i nostri clienti possano essere pronti ad affrontare e risolvere problemi di business complessi".
"Gli Oracle Business Accelerators per le Oracle Business Intelligence Applications offrono ai clienti Oracle E-Business Suite funzionalità di alto livello implementabili velocemente con un minimo TCO e un concreto ritorno dall'investimento", ha affermato Haider Tirmizi, CEO di AbbuSys. "AbbuSys ha collaborato con Oracle per mettere a punto queste soluzioni, in modo da permettere alle aziende midsize di ottenere le informazioni in tempo reale e la visibilità operativa necessarie a migliorare le loro capacità decisionali. Con gli Oracle Business Accelerators sappiamo che i nostri clienti possono prepararsi ad avere successo all'interno di scenari di business sempre più complessi".
"Gli Oracle Business Accelerators aiutano a comprimere le fasi progettuali di pianificazione, set up e test di un'implementazione", ha osservato Mark Keever, Group Vice President, Oracle Accelerate for Midsize Companies. "Ora, grazie alle nuove funzionalità per le Oracle Business Intelligence Applications, CFO e altri responsabili decisionali delle medie aziende potranno accedere rapidamente a oltre 1.500 parametri direttamente collegati ai business flow, ottenendo una riduzione significativa dei tempi di set up e configurazione necessari a implementare cruscotti di business intelligence pronti all'uso. Queste funzionalità mettono a disposizione gli strumenti decisionali che rappresentano la base di qualunque azienda di successo".

Risorse a supporto

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì