I clienti accelerano l'innovazione, l'analisi e i workflow dei Big Data con la piattaforma storage NetApp E-Series, da oggi più potente

Configurabile e ottimizzata per garantire le performance, la piattaforma aggiunge la cache SSD e nuove funzionalità di rete e protezione dei dati per la gestione di carichi di lavoro data-intensive
13 novembre 2012

SUNNYVALE, California, USA, 13 novembre 2012. NetApp (NASDAQ: NTAP) ha annunciato miglioramenti alla piattaforma NetApp® E-Series, progettata per applicazioni a elevate performance e workflow data-intensive. La piattaforma aggiornata E-Series si pone alla base di workflow applicativi ottimizzati in funzione delle performance e dell'alta capacità/disponibilità per mercati verticali critici come sanità, sicurezza, media & entertainment e i mercati che dipendono dall'high-performance computing, come ad esempio l'Oil & Gas, il settore manufatturiero e il settore pubblico.

Le nuove funzionalità incluse nell'ultimo aggiornamento del software di gestione NetApp SANtricity® per E-Series comprendono: l'aggiunta di una cache SSD per migliorare le performance, l'ampliamento del supporto alle interfacce di rete per connettività e flessibilità maggiori in modo da sfruttare più server, e nuovi servizi di mirroring e replica per una maggiore protezione dei dati. La piattaforma potenziata offre a NetApp e ai partner OEM una base affidabile per costruire innovativi sistemi storage in grado di fornire performance superiori per i carichi di lavoro Big Data più impegnativi.

"La piattaforma NetApp E-Series è stata implementata negli ambienti più esigenti  e ad alta intensità di dati", spiega Dario Regazzoni, Direttore Tecnico di NetApp Italia. "Tali ambienti con carichi di lavoro specifici richiedono uno storage collaudato, versatile e in grado di offrire performance e scalabilità di alto livello senza costi elevati. Grazie a funzionalità come il supporto alla cache SSD, la capacità di scalare fino a diversi petabyte e il miglioramento della protezione dei dati, la piattaforma E-Series può aiutare le organizzazioni ad accelerare l'innovazione e a ottenere più rapidamente informazioni da tradurre in azioni concrete".

La cache SSD migliora le performance, riduce i costi dello storage e accelera l'innovazione

Le organizzazioni alle prese con insiemi di dati ampi e complessi possono accelerare i propri flussi di lavoro grazie alle nuove funzionalità di cache SSD della piattaforma NetApp E-Series. La cache SSD consente di memorizzare automaticamente blocchi di dati "hot" sui dischi a stato solido, in modo da poter accedere più rapidamente e migliorare le performance delle applicazioni. Per le esigenze di capacità o conservazione, i dati ad accesso meno frequente verranno memorizzati su HDD, supporti più convenienti e di maggiore capacità. La cache SSD abilita il  tiering dello storage intelligente e consente di accedere più rapidamente ai dati delle applicazioni critiche, oltre a fornire una densità più conveniente per periodi di conservazione più lunghi. Garantendo accesso al supporto storage più adatto per lo specifico utilizzo e al momento giusto, la piattaforma E-Series consente agli OEM di costruire soluzioni convenienti, a elevata capacità e ottimizzate in funzione delle performance, capaci di accelerare l'innovazione, l'analisi e i workflow dei clienti più esigenti.

Il supporto di più interfacce consente progetti IT flessibili

Un'infrastruttura flessibile aiuta le organizzazioni ad adattarsi ai mutamenti delle esigenze infrastrutturali. Con l'aggiornamento di E-Series, i clienti e gli OEM possono utilizzare le nuove interfacce di rete iSCSI 10 Gb/s e SAS 6 Gb/s con i prodotti E-Series di fascia alta, assicurandosi così la più ampia scelta disponibile di interfacce di rete per soluzioni con workload dedicati. Le interfacce consentono di ottimizzare l'ambiente del cliente per la connessione agli host e di estendere le funzionalità di replica fra sistemi E-Series.

Le migliorate funzionalità di protezione dei dati garantiscono operazioni efficienti e affidabili

Il miglioramento delle funzionalità di protezione dei dati aiuta i clienti di E-Series e gli OEM a realizzare un'infrastruttura dedicata, ad alta disponibilità e disegnata per le applicazioni. Gli aggiornamenti comprendono mirroring aggiuntivo, tecniche di copy services e pool di dischi dinamici per la sicurezza dei dati. La tecnologia di protezione consente ai clienti in ambito Big Data di garantire le operazioni di business e di ridurre i costi dei sistemi storage. La ridondanza dei componenti, il path failover automatico e l'amministrazione online di E-Series garantiscono continuità nella produttività delle organizzazioni.

"Con la progressiva crescita della quantità di informazioni, i clienti scelgono Teradata per le sue soluzioni di gestione dei dati, in grado di migliorare le performance di sistema grazie a nuove funzionalità come il supporto alla scrittura atomica", spiega Ed White, general manager, Teradata Appliances. "Grazie a una configurazione flessibile, E-Series si conferma una piattaforma ad alta affidabilità in grado di supportare le appliance leader a elevate performance di Teradata"

L'annuncio di oggi, a supporto delle infrastrutture dedicate a carichi di lavoro per specifiche applicazioni, segue la commercializzazione di NetApp FAS3220 e FAS3250, avvenuta all'inizio della settimana. La serie FAS3200 è progettata per infrastrutture condivise e virtualizzate, la base per una Agile Data Infrastructure intelligente, immortale e infinitamente scalabile. Unendo i software SANtricity per le infrastrutture dedicate e Data ONTAP® in cluster per le infrastrutture virtuali condivise, NetApp è in grado di supportare una vasta casistica di esigenze legate allo storage, a partire dai carichi di lavoro dedicati fino ai data center virtualizzati.

 

Referenze a supporto

·         Evergreen Films, Inc.

"Nel settore media e intrattenimento, avere un’infrastruttura storage che ci aiuta a produrre film di qualità in modo più veloce, riducendo i costi, è un vantaggio competitivo importante", ha affermato Pat Devlin, supervisore della post-produzione di Evergreen Film, Inc. "Questo vantaggio è offerto da quelle tecnologie storage che non solo hanno elevata larghezza di banda e capacità, ma offrono anche la scalabilità e flessibilità necessaria per adattarsi a nuovi progetti. La nuova cache SSD intelligente e l’ interfaccia di rete integrata nella E-Series di NetApp migliorerà la nostra capacità di produrre film in modo efficiente e ridurre il rischio di ritardi”.

·         Halliburton

"L’elaborazione sismica offre un ambiente davvero ricco di dati", ha detto Larry Fink, product manager, elaborazione sismica, Halliburton, Landmark Software and Services. "Nel nostro lavoro con Quantum e NetApp, la E-Series ha già dimostrato d’essere in grado di fornire un’infrastruttura dedicata per alte prestazioni con le esistenti applicazioni sismiche. I miglioramenti in termini di affidabilità e di interfacce di rete della nuova E-Series avranno un grande impatto sulla nostra capacità di migliorare le prestazioni per l'elaborazione sismica".

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì