Le nuove offerte di infrastruttura convergente di Hitachi Data Systems rappresentano le migliori soluzioni per i carichi di lavoro mission-critical

L'ampio portafoglio di Hitachi Unified Compute Platform integra componenti di server, rete, storage e software per la maggiore efficienza ed il miglior rendimento economico in ambito IT
19 ottobre 2012

Milano — 9 ottobre 2012 — Hitachi Data Systems Corporation, una società interamente controllata da Hitachi, Ltd. (TSE: 6501), ha presentato oggi un ampio portafoglio di soluzioni di infrastruttura convergente che combina i migliori componenti di storage, server, rete e gestione software in pacchetti completamente integrati, progettati per carichi di lavoro mission-critical. La nuova Hitachi Unified Compute Platform (UCP) rappresenta un modello per la creazione di un'infrastruttura cloud-ready completa, dalla rapida implementazione e dalla notevole facilità di gestione, diversamente dagli approcci personalizzati che comportano notevoli costi in fase di test e di integrazione. Le undici nuove offerte di Hitachi UCP donano ai clienti notevole flessibilità e grande possibilità di scelta, sulla base di due modelli di infrastruttura convergente:

  • Hitachi UCP Pro: soluzioni chiavi in mano, pre-configurate e strettamente integrate, realizzate con i componenti di server e storage di Hitachi Data Systems, tra i migliori del settore a livello mondiale e componenti standard di rete. Il prodotto base di questa famiglia è UCP Pro for VMware vSphere®, con l'innovativo software Hitachi Unified Compute Platform Director che mette a disposizione la gestione integrata e l'orchestrazione di VMware vCenter™ Server.
  • Hitachi UCP Select: una serie di soluzioni reference pre-collaudate che possono essere configurate usando i componenti di Hitachi, leader del settore, di storage, server e gestione software, per una vasta gamma di applicazioni di massimo livello. Hitachi UCP Select offre inoltre la flessibilità di supportare i server Cisco UCS (Unified Computing Systems). Hitachi UCP Select è la soluzione ideale per organizzazioni che hanno necessità di un'infrastruttura convergente flessibile e senza l'impiego di un software di orchestrazione.

Tutte le soluzioni di infrastruttura convergente Hitachi UCP sono di nuova concezione, in modo da poter vincere le sfide in termini di affidabilità, disponibilità, scalabilità e prestazioni che le organizzazioni IT devono affrontare quando utilizzano più stack di infrastruttura convergente di prima generazione. In questi giorni Hitachi Data Systems sta mostrando le nuove soluzioni UCP e molto altro ancora presso lo stand della società (P101) alla manifestazione VMworld 2012 Europe, che si svolge in Gran Via Barcelona, a Barcellona, Spagna, dal 9 all'11 ottobre 2012.

“Per un certo tempo sul mercato sono state disponibili soluzioni di infrastruttura convergente, ma quando le organizzazioni aziendali e i provider di servizi cloud hanno dovuto affrontare le necessità dettate da carichi di lavoro veramente mission critical, questa prima generazione di prodotti non è riuscita a soddisfare le esigente dei clienti”, così Ravi Chalaka, vicepresidente di Solutions Marketing, Hitachi Data Systems. “Fino ad oggi, le organizzazioni che ricercavano un'infrastruttura convergente dovevano scegliere tra sistemi di commodity, che non garantivano grande affidabilità e disponibilità e offrivano livelli limitati in termini di prestazioni e scalabilità oppure dovevano avvalersi di stack integrati senza una vera gestione unificata dell'infrastruttura.”

Con la gamma delle nuove soluzioni UCP, Hitachi Data Systems mira espressamente a soddisfare le più pressanti necessità di cui i CIO devono tenere conto al momento di considerare un'infrastruttura convergente, tra cui l'incremento della velocità dell'attività aziendale, una maggiore produttività del personale, il miglioramento del rendimento economico dell'infrastruttura IT, sia nella fase precedente che successiva all'implementazione, e la soddisfazione di stringenti service level agreement.

“Sta prendendo vigore la battaglia sugli stack computazionali e di storage integrati, con il rafforzamento di HDS grazie al suo nuovo programma di infrastruttura convergente”, dichiara Ashish Nadkarni, direttore della ricerca, Storage Systems, IDC. “Questo segmento di mercato è stato servito da provider di soluzioni che fanno ricorso a componenti di un unico fornitore o a pacchetti pre-configurati e pre-testati, comprendenti i migliori componenti di diversi produttori, uniti da una rigida struttura gestionale. Oggi HDS sta rompendo questo dualismo grazie alla combinazione delle migliori caratteristiche di ogni approccio: i clienti di Hitachi UCP possono infatti scegliere tra uno stack completamente integrato di server e soluzioni di storage Hitachi con software di orchestrazione, oppure da un portafoglio di soluzioni reference, che abbinano lo storage HDS all'uso di server di Hitachi o di terze parti. Inoltre, grazie alla partnership con Cisco, HDS mette a disposizione dei propri clienti una notevole flessibilità nel combinare ed unire questi elementi, sempre mantenendo le caratteristiche di affidabilità e prestazioni grazie alle quali HDS può vantare opinioni totalmente positive da parte di molti CIO.”

Hitachi UCP Pro for VMware vSphere offre livelli senza precedenti di automazione, orchestrazione e monitoraggio dell'infrastruttura fisica dall'interno del software di gestione VMware vCenter

UCP Pro for VMware vSphere è una soluzione strettamente integrata, pre-configurata con Hitachi Virtual Storage Platform (VSP), il prodotto di storage di classe enterprise leader nel settore, fabric switch Brocade Fibre Channel e Ethernet, server Hitachi Compute Blade 500, VMware vSphere e il software UCP Director. Quest'ultimo riduce la complessità e i costi mettendo a disposizione l'integrazione con VMware vCenter Server e consentendo una gestione completa e semplificata dell'intera infrastruttura. UCP Pro è inoltre in grado di fornire una perfetta scalabilità su migliaia di macchine virtuali.

Il software UCP Director possiede la capacità unica di fornire agli amministratori livelli dettagliati di visualizzazione, gestione ed orchestrazione, oltre che dei server virtuali, anche della struttura fisica sottostante. UCP Director consente l'utilizzo da parte degli amministratori del sistema della stessa interfaccia utente grafica di VMware vCenter Server per l'orchestrazione di componenti di server, rete e storage, eliminando al contempo attività manuali che richiedono lunghi tempi di esecuzione e possono essere potenzialmente fonti di errori.

“Con la nuova famiglia UCP, Hitachi Data Systems prosegue il cammino intrapreso sulla strada dell'innovazione”, così Parag Patel, vicepresidente Global Strategic Alliances, VMware. “Questa offerta ha un significato particolare per i clienti VMware, in quanto offre quattro diverse soluzioni che contribuiscono a mettere a loro disposizione piattaforme prevedibili e affidabili per la migrazione di applicazioni aziendali critiche. UCP Pro for VMware vSphere®, con il suo nuovo software UCP Director, offre una robusta piattaforma per macchine virtuali, in grado di fornire alle aziende l'agilità di cui hanno bisogno, grazie alle potenti capacità di questa soluzione di gestire, mettere a disposizione, monitorare e risolvere i problemi dell'intera infrastruttura, sia virtuale che fisica, il tutto in modo nativo dall'interno di VMware vCenter™ Server. Le soluzioni reference UCP Select offrono flessibilità nei componenti di server, storage e rete, con la garanzia di architetture pre-collaudate e comprovate, concepite per affrontare anche i carichi di lavoro più impegnativi.”

Hitachi UCP Select: le migliori soluzioni reference, concepite per offrire alle organizzazioni IT la massima flessibilità e possibilità di scelta

Avendo riscontrato l'esistenza di uno spazio vuoto nel mercato dei sistemi convergenti in grado di risolvere le sfide dei carichi di lavoro mission-critical, Hitachi Data Systems ha sviluppato una vasta gamma di soluzioni reference pre-collaudate che integrano le leggendarie prestazioni ed affidabilità dei sistemi di storage Hitachi con i migliori componenti di server, data networking e gestione di software dell'intero settore. Le soluzioni reference Hitachi UCP Select rappresentano strutture completamente comprovate, in grado di velocizzare l'implementazione dei data center e di ridurre i rischi derivanti. Queste soluzioni forniscono a clienti e partner la flessibilità di scegliere tra gli elementi pre-testati dei sistemi convergenti, sulla base dello storage e dei server Hitachi e di fabric switch Brocade Fibre Channel e Ethernet, oppure sullo storage Hitachi e su componenti di server e rete Cisco UCS.

Hitachi Unified Compute Platform Select for VMware vSphere con Cisco UCS è l’offerta iniziale che combina lo storage Hitachi ai componenti di server e rete Cisco UCS come Cisco Validated Design (CVD) ed è pre-collaudata con VMware vSphere. Oltre ai vantaggi tecnici ed economici derivanti, le organizzazioni possono beneficiare di un rapporto coordinato tra VMware, Cisco e Hitachi Data Systems, tre aziende leader nei rispettivi ambiti ed ognuna delle quali è conosciuta per le soluzioni innovative offerte e l'eccellente servizio di assistenza e supporto.

“Hitachi Data Systems e Cisco rafforzano una partnership che dura ormai da un decennio per lanciare il primo progetto certificato sia da Hitachi Data Systems che da Cisco,” ha dichiarato Rick Snyder, vice president, Global & Strategic Partner Organization di Cisco. “Unendo l’esperienza di due leader di settore nelle soluzioni  di data center enterprise, HDS e Cisco hanno creato un architettura reference agile, scalabile ed efficiente, che fornisce a clienti e partner di canale una soluzione unificata facile da implementare basata sui sistemi HDS e Cisco.”

Il portafoglio delle soluzioni reference UCP Select che si basano sui componenti di server e storage Hitachi e su fabric switch Brocade Fibre Channel e Ethernet supporta le principali tecnologie di software come hypervisor, database, analytics ed ambienti applicativi, tra cui Citrix, Microsoft, Oracle, SAP e VMware. I professionisti IT possono così semplicemente selezionare le opzioni di infrastruttura più rispondenti al caso specifico, con una garanzia di flessibilità ed interoperabilità integrata ed in grado di adattare l'architettura alle necessità aziendali in continuo cambiamento. Vengono fornite anche architetture reference complete e guide all'implementazione. Di seguito si elencano le nove nuove soluzioni reference UCP Select:

  • Hitachi UCP Select for Citrix Xen Desktop
  • Hitachi UCP Select for Microsoft Exchange 2010
  • Hitachi UCP Select for Microsoft Private Cloud
  • Hitachi UCP Select for Microsoft SQL Server 2008
  • Hitachi UCP Select for Microsoft SQL Server 2012
  • Hitachi UCP Select for Oracle Database
  • Hitachi UCP Select for SAP HANA
  • Hitachi UCP Select for VMware View®
  • Hitachi UCP Select for VMware vSphere®

Benefici e supporto per i partner

Hitachi UCP Pro and UCP Select sono supportati da una comprovata organizzazione di servizi a livello mondiale e da una vasta rete di partner, in modo da ridurre i costi sia di acquisizione che operativi. Il portafogli delle soluzioni Hitachi UCP offre alla rete mondiale di partner di canale di Hitachi Data Systems possibilità di infrastruttura convergente altamente competitive e opportunità di assistenza notevolmente migliorate, includendo fasi come integrazione, installazione e supporto alle soluzioni. Le offerte di Hitachi UCP, unite al Service Specialization Program (SSP) di Hitachi Data Systems, mettono a disposizione dei partner un insieme unico di capacità, formazione, strumenti ed esperienza, che possono consentire la crescita dei ricavi e della redditività dei loro servizi.

Diversi partner strategici, tra cui i partner tecnologici Brocade e Intel e i partner Hitachi TrueNorth™ come Arrow, Avnet e ViON, hanno avallato  Hitachi UCP. La flessibilità, le prestazioni e la scalabilità offerte da Hitachi UCP, in abbinamento all'affidabilità dei sistemi di storage Hitachi, consentono ai partner di fornire ai propri clienti una vasta gamma di possibilità di infrastruttura convergente.

Risorse Web

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì