Hitachi Data Systems aiuta le società del settore petrolifero a rendere più veloce la scoperta di fonti energetiche

Soluzioni ottimizzate per il settore Energy, Oil and Gas Exploration in mostra alla Conferenza SEG 2012

07 novembre 2012
Milano, 07 novembre 2012 — Hitachi Data Systems Corporation, una società interamente controllata da Hitachi, Ltd, ha sviluppato una nuova soluzione di gestione dei dati di progetto con funzioni di backup e ripristino ampliate per il software di reservoir engineering Petrel* di Schlumberger che consentirà un incremento della produttività ed una maggiore rapidità dell'analisi dei flussi di lavoro e nella presa di decisioni.

Questa e altre soluzioni saranno oggetto di dimostrazioni che si terranno in occasione della conferenza ed esibizione organizzate dalla Society of Exploration Geophysicists (Società delle esplorazioni geofisiche, SEG), dal 4 al 9 novembre 2012 presso il Mandalay Bay Convention Center di Las Vegas, Nevada.

"La riduzione del tempo di produzione è un mantra per le società attive nell'ambito dell'esplorazione e della produzione energetica a livello mondiale," così Ravi Chalaka, vicepresidente di Solutions Marketing, Hitachi Data Systems.

"Per poter raggiungere questo obiettivo è essenziale la velocità con la quale oggi i geoscienziati possono gestire ed analizzare una grande quantità di set di dati differenti per individuare riserve di idrocarburi commercialmente sostenibili.

Hitachi Data Systems fornisce avanzate soluzioni di gestione delle informazioni che consentono notevoli prestazioni end-to-end, scalabilità e affidabilità di funzionamento.

Queste caratteristiche sono necessarie per accelerare l'analisi dei flussi di lavoro e la presa di decisioni critiche nell'ambito dell'esplorazione di petrolio e gas.

Siamo ansiosi di poter mostrare le nostre soluzioni in occasione della prossima Conferenza SEG."

Il settore oil and gas rappresenta uno dei principali consumatori di dati a livello mondiale.

Le necessità aziendali per la scoperta e la produzione di idrocarburi, sottoposte a rapidi e continui cambiamenti, richiedono nuove soluzioni in grado di soddisfare i requisiti più stringenti.

Le soluzioni di gestione delle informazioni di Hitachi Data Systems presentano importanti caratteristiche in termini di efficienza dei costi, affidabilità, prestazioni e gestione avanzata dei dati, di cui i clienti potranno avvalersi per affrontare le attuali sfide poste nell'ambito dell'esplorazione e produzione di petrolio e gas, un settore ad alta densità di dati, e rispettare anche le scadenze di progetto più esigenti.

In occasione della SEG 2012 Hitachi Data Systems mostrerà soluzioni ottimizzate per il mercato Energy, Oil and Gas I partecipanti della SEG 2012 potranno ammirare dal vivo le capacità tecniche e i benefici offerti delle soluzioni di Hitachi Data Systems per l'esplorazione e la produzione di energia, petrolio e gas.

La società mostrerà le sue offerte allo stand 1572, dove ogni giorno verranno realizzate diverse presentazioni specifiche per le seguenti soluzioni e tecnologie: – Hitachi Enhanced Backup and Recovery for Schlumberger Petrel: il plug-in integrato di Hitachi per il software di reservoir engineering Petrel di Schlumberger consente la gestione avanzata dei dati progettuali, sincronizzando automaticamente i dati attivi con lo storage gestito centralmente da Hitachi Data Systems.

Grazie ad una capacità di snapshot quattro volte superiore rispetto al principale prodotto concorrente, Hitachi Enhanced Backup and Recovery for Schlumberger Petrel è in grado di accelerare la produttività, riducendo i tempi morti associati all'upload dei file nelle unità centrali di storage.

Il plug-in rende possibile un'ampia e collaborativa analisi di tipo what if, in modo da consentire un incremento dell'efficienza dell'intera organizzazione aziendale.

– Hitachi Data Systems Infrastructure with Lustre: un'architettura di riferimento di storage di rete con tecnologia scale-out e il file system Lustre, che unisce ad un accesso fluido a tutti i dati lo storage HDS e un'infrastruttura computazionale di classe enterprise, per un'elevata disponibilità.

La presentazione mette in risalto la scalabilità e le prestazioni con un file system parallelo, una concezione semplice basata su componenti di base predeterminati, che utilizzano un'ampia gamma di offerte di HDS e una gestione semplificata con Intel Chroma.

– Hitachi Unified Compute Platform (UCP): questa piattaforma di infrastruttura convergente, leader del settore, consente la rapida implementazione di carichi di lavoro mission-critical nel cloud privato.

Hitachi Unified Compute Platform Pro riunisce la gestione delle risorse virtuali e fisiche, consentendo ai clienti di incrementare l'efficienza del proprio sistema IT e la velocità aziendale.

– Hitachi Compute Blade 500: le caratteristiche di fascia alta necessarie agli attuali data center mission-critical si abbinano all'alta densità computazionale e all'architettura adattabile necessarie per ridurre i costi e proteggere gli investimenti.

L'architettura flessibile e il partizionamento logico consentono di realizzare configurazioni che rispondono esattamente alle necessità delle applicazioni e permettono la coesistenza di più applicazioni sullo stesso chassis, in modo facile e sicuro.

- Hitachi Unified Storage e Hitachi Unified Storage VM: soluzioni di storage unificato altamente scalabili, che consentono di accelerare i flussi di lavoro ad alta densità di dati dei mercati energy, oil and gas.

Consentono una presa di decisioni più rapida e di maggiore qualità, con un conseguente minor rischio e maggiori opportunità per l'azienda.

Caratteristiche uniche di architettura eliminano la necessità di scendere a compromessi tra prestazioni e funzionalità di classe enterprise.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì