Hitachi Clinical Repository trasforma i servizi di assistenza sanitaria

La nuova offerta dedicata al settore dell’HealthCare sfrutta i metadati per migliorare l'interoperabilità e il valore a lungo termine di tutti i dati clinici

22 febbraio 2011

Milano, 22 febbraio 2011 – Hitachi Data Systems, società del gruppo Hitachi, Ltd. (NYSE: HIT), ha realizzato un’innovativa soluzione per le aziende operanti nel settore sanitario volta a migliorare il processo decisionale clinico e la cura dei pazienti. L’Hitachi Clinical Repository (HCR) è una soluzione di gestione delle informazioni che trasforma immagini e dati medici “grezzi” in informazioni utili, indipendentemente dalle applicazioni di provenienza. Sfruttando le tecnologie all’avanguardia di gestione intelligente dei dati e dello storage di Hitachi Data Systems, l’HCR crea un repository di metadati sulla base di qualsiasi sistema informativo, offrendo ai fornitori di servizi per la sanità una visione consolidata di tutte le informazioni relative ai pazienti. In questo modo, le aziende sanitarie possono aumentare l'interoperabilità riducendo notevolmente i costi, migliorando l'accesso ai dati e l’utilizzo delle cartelle cliniche elettroniche (EHRs), soddisfacendo così le più importanti iniziative governative in materia di assistenza sanitaria.

Oggi le strutture sanitarie devono far fronte ad una crescita esplosiva di immagini e informazioni mediche provenienti da tutti i reparti clinici. La maggior parte di questi dati relativi ai pazienti contiene ulteriori dati sottostanti, i metadati (una sorta di etichette elettroniche che aiutano ad identificare ed arricchire il dato), che sono memorizzati in formati proprietari statici e inaccessibili ad altre applicazioni e che rimangono, quindi, inutilizzati. I fornitori di servizi per la sanità hanno sempre più la necessità di sfruttare al massimo tutti i dati, oltre alle applicazioni di tipo silos in cui risiedono, per ottimizzare i processi decisionali relativi alla cura dei pazienti. Creare e gestire un repository centrale e integrato di metadati con tutte le informazioni sui pazienti, costituisce una componente fondamentale per migliorare la gestione dei dati a livello dell’intera struttura sanitaria. A differenza delle attuali soluzioni di tipo Vendor Neutral Archives (VNA, archiviazioni indipendenti dal vendor), che si concentrano solo sulle immagini mediche, l’Hitachi Clinical Repository consolida tutti i dati del paziente, standardizza i formati tra diverse applicazioni e fornisce le informazioni alle cartelle cliniche elettroniche e ai portali, offrendone una visione unificata in modo che successivamente possano essere facilmente estratti e distribuiti centralmente e in totale sicurezza.

"Hitachi Clinical Repository parte dal concetto di VNA per le immagini mediche e lo espande per comprendere l’intera gamma di servizi per la sanità", sottolinea Mark Clark, Director, e-Health & Life Sciences Global Markets di Hitachi Data Systems. "La sua caratteristica innovativa è la capacità di aggiungere i metadati dei pazienti alle immagini e a tutte le altre informazioni, in qualsiasi punto del loro ciclo di vita, per ripristinare il valore a lungo termine di questa classe di dati estremamente critici. Consolidando e presentando in maniera trasparente tutti i dati sanitari e amministrativi in un unico record longitudinale, i fornitori di assistenza sanitaria possono disporre della più completa visione sui loro pazienti, a prescindere dal sistema informativo sul quale risiedono i dati. In questo modo, grazie all’Hitachi Clinical Repository, possono essere più efficienti, anche in termini economici, e innovativi, trasformando notevolmente il settore dei servizi sanitari".

Hitachi Clinical Repository: una visione unificata del paziente a livello dell’intera struttura
L’HCR virtualizza tutti i dati da qualsiasi sistema informativo e crea un repository di metadati per consentire agli operatori una visione consolidata a livello dell’intera struttura sanitaria di tutte le informazioni relative al paziente. L’innovativa soluzione si compone di diverse tecnologie di storage Hitachi, come l’Hitachi Content Platform (HCP), Hitachi NAS Platform, powered by BlueArc (HNAS), e l’Hitachi Data Discovery Suite (HDDS). L’HCR è un framework di interoperabilità basato su standard e accetta molteplici tipi di dati, li analizza e indicizza i metadati, consentendo l'interoperabilità tra le applicazioni esterne come le cartelle cliniche elettroniche o i portali.

Hitachi Data Systems fornisce un servizio completo di trasformazione dei dati per acquisire le informazioni appropriate dalle numerose fonti presenti all'interno di un'azienda, per indicizzarli insieme ai metadati del file system, delle applicazioni e dei clienti, e per renderli disponibili a fonti esterne tramite l’architettura API della piattaforma.

Le regole di business, i requisiti di privacy e sicurezza, le valutazioni di qualità e di audit, i processi di governance e di workflow possono essere applicati nei confronti dei dati indicizzati per ulteriori miglioramenti nella cura del paziente. Tra gli ulteriori vantaggi dell’Hitachi Clinical Repository vi sono: 

  • l’indicizzazione e la sofisticata analisi dei metadati di oltre 50 tipi diversi di documenti e di 400 MIME (Multi-purpose Internet Mail Extensions), del loro contenuto e dei possibili livelli di informazione fornisce un’interoperabilità senza precedenti;
  • una riduzione significativa dei costi relativi agli sprechi, alle operazioni e alla manutenzione, migliorando al contempo l'accesso ai dati e aumentando l'efficienza;
  • l'indicizzazione dei metadati migliora l'organizzazione, l'accessibilità, la reperibilità e il valore a lungo termine dei dati;
  • l'adozione fisica e l'utilizzazione di un singolo record paziente longitudinale nella cartella clinica elettronica e nei portali consente l'adozione e l’uso a livello di intera azienda delle soluzioni di cartella clinica elettronica.

“La creazione e la gestione di repository di metadati sono elementi essenziali per migliorare il controllo dei dati e l’utilizzo delle informazioni”, spiega David Floyer, CTO co-fondatore di Wikibon. “Hitachi Data Systems ha integrato le sue tecnologie all’avanguardia nella Hitachi Clinical Repository per offrire una capacità di cattura del metadati molto più ricca aprendo e interrogando ogni tipo di oggetto (non solo i contenitori standard) durante il processo di acquisizione. Tutto ciò garantirà ai medici un migliore accesso alle informazioni relative alla situazione dei pazienti, migliorando il processo decisionale. L’HCR è un modello per affrontare le principali sfide di gestione dei dati in ambito IT, in quanto permette di estendere il valore del dato al di là delle applicazioni che lo creano”.

Un recente caso di successo: l’Ospedale di Wels e Grieskirchen in Austria
Tra i maggiori ospedali in Austria, con oltre 3.500 dipendenti e 4 sedi, la struttura Klinikum Wels- Grieskirchen aveva bisogno di automatizzare e rendere più efficienti i propri processi. Oggi utilizza l’Hitachi Clinical Repository per consolidare le informazioni dei pazienti per i laboratori, la radiologia, i sistemi di gestione dei contenuti non strutturati e dei metadati associati, per fornire una visione consolidata all’applicazione eHealth nazionale e al portale medico dell'ospedale.

"Abbiamo scelto l’HCR per offrire ai nostri fornitori le informazioni giuste, al momento giusto, nel posto giusto e nel formato corretto", spiega Elmar Flamme, CIO di Klinikum Wels-Grieskirchen. "La capacità di cercare informazioni su tutti i sistemi distribuiti, indipendentemente dal vendor o dall’ubicazione, è fondamentale. L’Hitachi Clinical Repository offre la flessibilità necessaria per integrare facilmente qualunque tipo di sistema clinico in un archivio centrale a livello di intera struttura, creando una solida base per offrire informazioni in tutti i casi di utilizzo clinico e amministrativo, e per fornire così servizi sempre migliori ai pazienti".

HDS all’Healthcare and Information Management Systems Society 2011 (HIMSS11)
Tutti i visitatori dell’edizione 2011 dell’HIMSS, che si terrà questa settimana presso l’Orange Country Convention Center di Orlando (Florida), potranno vedere l’Hitachi Clinical Repository in funzione presso lo stand #6742. Inoltre, Bill Burns, vice president, Health and Life Sciences di Hitachi Data Systems, dimostrerà come utilizzare i metadati derivanti da molteplici sistemi informativi per superare le attuali sfide sulla gestione delle informazioni. Per maggiori informazioni: www.himssconference.org

Disponibilità L’Hitachi Clinical Repository è disponibile per gli ospedali di tutte le dimensioni.

Risorse Web:

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì