Fujitsu riduce TCO e rischi dei cloud privati

Velocizzato il deployment di cloud privati con la soluzione pre-configurata Microsoft Hyper-V Cloud Fast Track

23 maggio 2011

Milano, 23 maggio 2011― Fujitsu ha presentato il suo primo ambiente datacenter completamente pre-configurato che mette a disposizione delle aziende un percorso veloce verso il cloud privato. Le imprese intenzionate a implementare un cloud privato possono dunque ridurre rischi e TCO grazie alla potente combinazione tra il portafoglio Dynamic Infrastructures di Fujitsu e Microsoft Windows Server Hyper-V e System Center.

Sulla base di un'architettura di riferimento congiunta proposta da Fujitsu e Microsoft per il programma Hyper-V Cloud Fast Track, Fujitsu può offrire alle aziende ambienti cloud privati pre-collaudati, completamente automatizzati e immediatamente pronti all'uso. Il cloud privato viene implementato da un'unica fonte certificata che integra le risorse hardware e software necessarie come i server Fujitsu PRIMERGY, lo storage Fujitsu ETERNUS, la tecnologia di networking Fujitsu, i software Fujitsu ServerView Resource Orchestrator e Microsoft System Center.

I cloud privati si stanno affermando in misura crescente , rappresentando il modo più sicuro per velocizzare le attività delle imprese. Condividere a livello aziendale risorse IT come hardware e software è sinonimo di flessibilità, riduzione dei costi operativi e limitazione dei rischi.

L'architettura di riferimento Fujitsu Hyper-V Cloud Fast Track favorisce deployment accelerati di soluzioni per cloud privati. Le aziende che scelgono Fujitsu per progettare e implementare i loro cloud privati possono trarre vantaggio dalle profonde conoscenze che il vendor può vantare sul fronte dei Dynamic Cloud Service e delle Dynamic Cloud Infrastructure.

La presenza di una rete di servizi consolidata fa sì che Fujitsu possa fornire un supporto completo attraverso tutti i passaggi del processo di trasformazione del cloud privato – dalla pianificazione iniziale fino all'ultima fase di attivazione. Inoltre, i clienti Fujitsu Private Cloud che temono di incorrere in possibili limitazioni della capacità disponibile possono optare per l'accesso esteso e sicuro alle offerte Trusted Cloud di Fujitsu.

Jens-Peter Seick, Senior Vice President Datacenter Systems di Fujitsu Technology Solutions, ha dichiarato: “A nostro avviso la tecnologia deve svolgere un ruolo di supporto all'interno di un'azienda, e non essere oggetto di attenzione particolare. Con la creazione delle Dynamic Infrastructures che garantiscono flessibilità in tempi brevi, le imprese hanno la garanzia che i loro sistemi IT saranno sempre in grado di rispondere alle mutevoli esigenze aziendali. Noi stiamo facendo ora in modo che questo approccio sia disponibile per i clienti dei cloud privati”.

Mike Schutz, Senior Director, Windows Server di Microsoft Corp, ha evidenziato: “Il programma Hyper-V Cloud Fast Track è stato pensato per semplificare i deployment e le attività dei cloud privati. Siamo lieti che Fujitsu, uno dei partner di lancio iniziali, possa proporre le offerte Hyper-V Cloud Fast Track sull'intero mercato mondiale. I clienti non vedono l'ora di poter implementare soluzioni per cloud privati, e Hyper-V Cloud Fast Track basato su Windows Server 2008 R2 e Microsoft System Center li aiuta a farlo con sicurezza e rapidità”.

Per ulteriori dettagli su Fujitsu Hyper-V Cloud Fast Track è possibile visitare il sito: http://ts.fujitsu.com/fast_track

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì