Fujitsu: primi thin client con tecnologia “Power over Ethernet”

Le nuove caratteristiche dei Fujitsu FUTRO S700 e S900 offrono maggiore flessibilità, minori consumi energetici e performance fino a sei volte superiori
18 maggio 2011

 

Milano, 18 maggio 2011― Fujitsu ha introdotto i nuovi thin client FUTRO S700 e FUTRO S900, i primi a utilizzare l'innovativa tecnologia eco-compatibile “Power over Ethernet” (PoE). Sebbene garantiscano consumi davvero limitati, i modelli FUTRO S700 e FUTRO S900 sono tra i più potenti thin client attualmente disponibili sul mercato, con performance sei volte superiori rispetto ai sistemi di precedente generazione.

Sono sempre più numerose le imprese che oggi approfittano dei vantaggi forniti dai thin client e dai desktop virtuali. Nonostante Gartner riferisca di un "calo dell'1,1% nelle vendite mondiali di PC rispetto al primo trimestre del 2010, il primo calo anno su anno dopo ben sei trimestri”(Gartner, Market Share Alert: Preliminary PC Market Results, Worldwide, 1Q11, 13 aprile 2011), le consegne di thin client Fujitsu in quest'ultimo trimestre sono addirittura raddoppiate, a dimostrare la crescente diffusione verso ambienti sempre più virtualizzati.

Di utilizzo immediato quanto un PC desktop tradizionale e, al contempo, capaci di garantire la medesima qualità in termini di esperienza utente, i thin client risultano meno onerosi, più semplici da gestire e maggiormente affidabili in quanto sprovvisti di componenti mobili. Poiché i thin client possono essere amministrati direttamente dal server unico, gli aggiornamenti software risultano semplificati, accelerando il deployment di nuove immagini desktop.

La tecnologia “Power over Ethernet” (PoE) della gamma Zero Client viene ora utilizzata da Fujitsu anche per la propria linea di thin client. Mettendo a disposizione alimentazione e connettività Ethernet tramite un unico cavo, la tecnologia PoE si contraddistingue per i bassi consumi energetici, con vantaggi sia per l'ambiente che per la riduzione delle spese aziendali. I thin client possono anche essere collegati a una presa elettrica tradizionale.

È possibile, inoltre, collegare ai sistemi FUTRO S900 un massimo di 4 display tramite una scheda grafica aggiuntiva, creando ambienti IT ideali per gli operatori che necessitano di più schermi. Aumentate anche le performance di sistema grazie alla presenza di due slot di memoria per superiori performance locali. Entrambi i modelli integrano poi la tecnologia WLAN per una connettività migliorata.

I thin client sono persino capaci di fornire la potenza di elaborazione necessaria a supportare il rendering e la modellazione 3D: i sistemi Fujitsu sono tra i primi a introdurre il supporto per la tecnologia grafica DirectX11.

Rajat Kakar, Vice President Workplace Systems di Fujitsu Technology Solutions, ha osservato: “I thin client rappresentano un elemento importante per l'ambiente di lavoro attuale, altamente efficiente e virtualizzato. Le imprese pronte a sfruttare i vantaggi economici e prestazionali dei desktop virtuali o dell'informatica basata su server possono trovare nei modelli Fujitsu FUTRO S700 e S900 la soluzione ideale per una transizione ottimale”.

I modelli FUTRO S900 e FUTRO S700 sono già disponibili a listino nella regione CEMEA&I (Europa Continentale, Medio Oriente, Africa & India). I sistemi saranno in vendita dalla fine di maggio.

Il materiale fotografico dei modelli FUTRO S700 e S900 è disponibile all'indirizzo: http://mediaportal.ts.fujitsu.com/pages/search.php?search=!collection4

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì