Fujitsu presenta le nuove workstation CELSIUS

L’azienda lancia sul mercato i nuovi modelli CELSIUS H910 e CELSIUS H710 che integrano l’estrema flessibilità dei dispositivi mobili con la potenza di un desktop 

30 maggio 2011

Milano, 30 maggio 2011― Fujitsu ha presentato due nuovi modelli di workstation portatili CELSIUS high-end che rispondono alla crescente domanda di mobility da parte del mercato. Le nuove CELSIUS H910 e CELSIUS H710 permettono di portare anche fuori ufficio tutta la potenza per applicazioni molto esigenti in termini di memoria, potenza grafica e di processore, come il software CAD/CAM o quello per il rendering grafico: i nuovi sistemi offrono una potenza fino ad ora disponibile solo nelle workstation desktop.

Coniugando la comodità dei dispositivi portatili con alti livelli di prestazioni, i nuovi sistemi Fujitsu CELSIUS H910 e CELSIUS H710 dispongono di potenti GPU professionali NVIDIA Quadro con tecnologia CUDA per visualizzazione avanzata, e processori Intel Core di seconda generazione per velocizzare i workflow. La certificazione con i principali ISV garantisce inoltre il perfetto funzionamento con le applicazioni verticali . Entrambi i modelli sono dotati di display Full HD anti-riflesso, essenziali per lavorare in condizioni ottimali.

Spesso gli utenti di workstation hanno bisogno di più display di grandi dimensioni per poter eseguire operazioni con CAD high-end o per la produzione di video, che possono essere completate più efficacemente su un grande schermo. Nel caso della produzione cinematografica e di videogiochi, ad esempio, è necessaria una risoluzione video particolarmente alta unita a elevati livelli di potenza. Fujitsu ha tenuto conto di questa necessità nel momento in cui ha progettato la nuova CELSIUS H910: questa workstation infatti integra il display più grande (17,3", o 43,9 cm.) mai adottato da un sistema CELSIUS mobile. Gli utenti ultra-high-end possono richiedere una scheda grafica top di gamma,dando vita ad una nuova categoria di performance nel settore delle workstation mobili.

Più piccolo, il modello CELSIUS H710 è il successore del noto sistema CELSIUS H700, che ha riscosso grande successo in numerosi settori dove potenza e mobility sono due elementi irrinunciabili, come nella progettazione e nell'engineering in campo elettrico, nei servizi finanziari, nella creazione di contenuti digitali, nell'architettura e nell'engineering&construction.

Giuseppe Magni, Direttore Marketing di Fujitsu Technology Solutions, ha dichiarato: “La tendenza verso le workstation mobili continua a crescere. Fujitsu sa bene come i professionisti di diversi settori abbiano bisogno sia di mobility che di potenza; le nuove CELSIUS H910 e CELSIUS H710 rispondono esattamente a questa richiesta”.

Per maggiori informazioni:

http://blog.ts.fujitsu.com/

http://www.twitter.com/Fujitsu_TS

http://www.facebook.com/face2fujitsu

Note

I modelli Fujitsu CELSIUS H910 e H710 sono disponibili online:

CELSIUS H910 (http://ts.fujitsu.com/products/deskbound/workstations/celsius_h910.html )

CELSIUS H710 (http://ts.fujitsu.com/products/deskbound/workstations/celsius_h710.html

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì