Fujitsu presenta i nuovi server PRIMERGY mono-socket che offrono le migliori performance del mercato

I nuovi modelli massimizzano l'efficienza e tutelano gli investimenti in infrastrutture per PMI, filiali e data center 

24 maggio 2011

Milano, 24 maggio 2011― Fujitsu ha presentato i nuovi server PRIMERGY mono-socket. I nuovi modelli  garantiscono i più alti livelli di performance e valore a lungo termine sul mercato, riducendo nel contempo costi e tempi di gestione. Si tratta di sistemi ideali per applicazioni nell'ambito di piccole e medie imprese (PMI), filiali e data center; i nuovi PRIMERGY RX100 S7, TX140 S1 e TX120 S3 integrano gli ultimi processori Intel Xeon della serie  E3-1200.

I tre server si caratterizzano per la loro versatilità, potenza, efficienza e semplicità di gestione, impegnando meno risorse IT interne e riducendo di conseguenza il tempo richiesto per ottenere il ritorno sull’investimento. Il design espandibile e la scalabilità dei nuovi modelli, permette al server di adattarsi in maniera flessibile al mutare delle esigenze di business. Questo garantisce il valore a lungo termine e la tutela degli investimenti IT:

 -         Grazie alla sua modularità, il modello PRIMERGY RX100 S7 si adatta agli scenari più diversi - print server, Web server, file server o server per virtualizzazione - mentre l'alimentatore modulare potrà essere utilizzato nella maggior parte dei modelli PRIMERGY, semplificando la gestione dei componenti.

-         L'unità PRIMERGY TX140 S1 è un server espandibile per uso generico ideale per PMI e filiali, con ottime performance sul piano energetico, elevata capacità storage e design flessibile per installazioni rack. Progettato per ridurre al minimo l'impatto ambientale, si basa su una scheda priva di alogeni, più semplice da smaltire.

-         Il sistema PRIMERGY TX120 S3 soddisfa le esigenze di maggiori performance in contesti di piccole dimensioni. In un form factor ultra compatto, il server garantisce performance di livello E3 grazie al processore Intel Xeon oltre a una scelta di unità di base di dischi fissi da 2,5”o 3.5”con caratteristiche di elevata disponibilità.

Jens-Peter Seick, Senior Vice President Datacenter Systems di Fujitsu Technology Solutions, ha spiegato: “Oggi per avere successo è necessario essere i più produttivi possibili. Le nuove soluzioni PRIMERGY sono sinonimo di efficienza grazie alla capacità di coniugare flessibilità, performance, semplicità di gestione e convenienza economica. Qualsiasi sia la sfida di business da affrontare, garantiamo risorse IT in grado di erogare valore a lungo termine e supportare un successo costante”.

I benchmark indipendenti SPEC confermano le performance al vertice del mercato, i massimi livelli di efficienza, un limitato Total Cost of Ownership (TCO) e le elevate prestazioni del sistema PRIMERGY TX140 S1 nell'ambito di attività tradizionalmente svolte all'interno di PMI e filiali. In test recenti il sistema ha registrato benchmark di efficienza energetica migliori del 42% rispetto ai precedenti dati SPEC, unitamente a prestazioni best-in-class per quanto riguarda l'elaborazione software (1).

Boyd Davis, Vice President of Data Center Group Marketing di Intel, ha osservato: “I server Fujitsu PRIMERGY di prossima generazione sfruttano le potenzialità della famiglia di processori Intel Xeon E3-1200 garantendo una maggiore capacità di reazione, efficienza energetica e massima produttività, tutti elementi fortemente richiesti dalle PMI”. 

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì