Fujitsu: con ISV Cloud Program spinge la crescita dei produttori di software

Il nuovo programma di Fujitsu dedicato ai software vendor indipendenti offre ai partner opportunità di profitto attraverso l'approccio Software-as-a-Service

12 maggio 2011

Milano, 12 maggio 2011― Fujitsu ha annunciato la completa operatività del proprio modello di partnership a condivisione dei ricavi dedicato agli Independent Software Vendor (ISV). I mercati inizialmente coinvolti sono l'Europa Centrale, il Medio Oriente, l'Africa e l'India, con un rollout regionale che sta continuando a registrare successi. La partnership con Fujitsu permette agli ISV di accedere a nuovi mercati e nuove opportunità rapidamente e con poco rischio, erogando valore aggiunto ai clienti attraverso il modello Software-as-a-Service (SaaS) e servizi cloud per le aziende.

A prescindere dalle loro dimensioni, le imprese stanno rendendosi conto di come l'acquisto di software on-demand si traduca in un maggiore controllo sui costi, migliori tempi di reazione nei confronti delle mutevoli condizioni del mercato e agevoli la liquidità, riducendo i fondi necessari per le spese fisse. Negli ultimi dodici mesi questo scenario ha determinato un'impennata nella crescita delle offerte SaaS.

L'affermarsi del modello SaaS ha generato nuove opportunità per i clienti finali, creando, nel contempo, anche nuove pressioni sugli ISV, ad esempio la necessità di una presenza commerciale online per la vendita dei servizi. Fujitsu risponde in modo puntuale a questa sfida tramite il programma ISV Cloud che si compone di servizi aziendali cloud pre-configurati che abilitano una gestione semplificata delle attività di vendita di servizi online basati sulla piattaforma Fujitsu Infrastructure as a Service (IaaS).

Secondo quanto riferito dall'analista David Bradshaw, Research Manager Applications and Solutions EMEA di IDC, si tratta di un modello che rivoluziona letteralmente gli schemi: “La parte relativa alla fatturazione di per sé risolve una della maggiori problematiche affrontate dagli ISV operanti nel cloud”, ha sottolineato. “Proporre un pacchetto completo composto da infrastruttura e supporto back-end senza oneri fino al momento in cui il partner risulta in grado di generare profitti rappresenta un metodo del tutto nuovo che di certo assumerà rapidamente grande rilevanza sul mercato in quanto gli ISV si renderanno conto delle incredibili opportunità che questo programma va a liberare”.

Andre Kiehne, Vice President Cloud Business di Fujitsu Technology Solutions, ha commentato: “Il mercato del software sta vivendo una fase di importante cambiamento. Fujitsu ha saputo assumere velocemente una posizione di leadership dando agli ISV innovativi la possibilità di approcciare nuovi segmenti di mercato e accedere a una base clienti sensibilmente più estesa. Tutto questo conferma che gli ISV, a prescindere dalle loro dimensioni, possono fare affidamento su Fujitsu per sviluppare le loro attività in ambito cloud senza alcun pre-investimento e in pochi giorni dal momento in cui mettono a punto il loro modello di business online”.

I partner ISV possono provare per tre mesi il Fujitsu ISV Cloud Program senza alcun costo e potendo accedere a qualsiasi supporto si renda necessario per l'implementazione. Questo è un ecosistema completo al servizio degli ISV che mette a disposizione gli ambienti Infrastructure-as-a-Service e Platform-as-a-Service di Fujitsu e, a breve, anche un ISV Marketplace. A oggi in Europa sono già più di 30 gli ISV che hanno preso in considerazione l'offerta di Fujitsu.

Maggiori dettagli sono disponibili sul sito di Fujitsu dedicato all'ISV Cloud Program http://ts.fujitsu.com/services/business_enablement_services/

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì