La nuova generazione di server Dell PowerEdge 12G estende prestazioni ed efficienza

17 maggio 2012

Milano, 17 maggio 2012 – Dell ha presentato una serie di novità alla sua offerta PowerEdge con nuovi server blade, rack e tower pensati per offrire valore e prestazioni in ambienti enterprise e mainstream impegnativi. I nuovi blade server offrono significativi incrementi di prestazioni e maggiore efficienza grazie alla condivisione di potenza, raffreddamento e infrastruttura di rete, oltre ai servizi professionali.  I nuovi server rack e tower sono stati realizzati per potenziare le infrastrutture IT dei clienti con funzionalità enterprise-class e chassis progettati per aziende medie e piccole.

Le innovazioni introdotte da Dell nella 12ma generazione di server PowerEdge derivano da input raccolti presso oltre 7.700 clienti in 17 paesi in 4 continenti. L’azienda è stata la prima a commercializzare server basati sulla famiglia di prodotti Intel Xeon E5-2600 con la prima ondata di server PowerEdge 12G presentata a marzo 2012.

Estendere i vantaggi della generazione di server 12G

I nuovi server rack, tower e blade estendono l’impegno di Dell volto a fornire soluzioni end-to-end ottimizzate per massimo throughput dallo storage, allo switch, al server, fino allo chassis dei blade. Con i nuovi server PowerEdge, i clienti potranno beneficiare di maggiori: efficienza energetica, scalabilità dello storage, funzionalità di networking e sicurezza, a un costo senza precedenti. I nuovi server comprendono le famiglie di processori Intel® Xeon E5-2400 e E5-4600.

Il PowerEdge R820 è il primo server 2U e4-socket con la famiglia di processori Intel Xeon E5. I clienti che utilizzano server 4U a 4 socket possono risparmiare spazio sostituendo un HP Proliant DL580 con due server Dell PowerEdge R820, ottenendo fino a 24 core, 1TB di memoria e 3 volte la densità di storage interna in più. Inoltre, il PowerEdge R820 offre un’opzione per 4 dischi a stato solido (SSD) Dell Express Flash PCIe hot-swappable accessibili frontalmente.

Il PowerEdge M420 è il primo blade server 2-socket “quarter-height” del mondo, offrendo incredibili densità di elaborazione, prestazioni ed efficienza. PowerEdge M1000e, l’unico chassis al mondo con ingegneria termica in grado di supportare blade server quarter-height,, in grado di ospitare fino a 32 PowerEdge M420. I clienti possono sfruttare al massimo il loro budget di infrastruttura raddoppiando i nodi per chassis con il server 2-socket a più elevata densità del mercato con il PowerEdge M420 e lo switch Dell Force10 MXL 10 blade. PowerEdge M420 è progettato per aderire ai rigorosi requisiti governativi, fornendo al contempo densità senza compromettere prestazioni e disponibilità del data center.

 

Massimizzare l’efficienza operativa

Dell offre robuste piattaforme e infrastrutture di system management per semplificare le operazioni attraverso il ciclo di vita del server, con innovazioni chiave quali:

  • miglioramento del raffreddamento con contestuale incremento della densità nel PowerEdge M820, il primo blade server 4 socket con configurazione Fresh Air che permette ai clienti di implementare soluzioni ad alta densità riducendo i costi del raffreddamento.
  • I server PowerEdge della 12ma generazione sono gli unici rack e blade a offrire il Dell Integrated Remote Access Controller 7 (iDRAC7) con Lifecycle Controller 2.0 per implementare, aggiornare, mantenere e monitorare i sistemi senza un agente di gestione software, indipendentemente dal sistema operativo. In aggiunta, il noto CMC (Chassis Management Controller) è stato aggiornato per supportare fino a 288 nodi blade indipendenti, tutti da un’unica console, con un unico indirizzo IP.

Ottenere di più

Imprese grandi e piccole devono costantemente affrontare la sfida della scalabilità, bilanciando i rischi di pagare eccessivamente apparati che non utilizzano o trovarsi senza la capacità necessaria e perdere business cycle. I server PowerEdge 12G possono fornire ai clienti prestazioni, scalabilità e disponibilità applicative maggiori e innovazioni chiave quali:

  • i  blade server PowerEdge M820 dispongono di memoria aggiuntiva per dare la possibilità ai clienti di future espansioni
  • con più core, maggiore capacità di memoria e larghezza di banda I/O, i rack server R520, R420 e R320, così come i tower T420 e T320, possono offrire prestazioni maggiormente elevate a utenti aziendali così come a dipartimenti e uffici remoti di grandi imprese, permettendo loro di ottenere risultati in tempi ridotti.
  • Aziende medie e piccole possono implementare nuovi livelli di densità elaborativa con 32 nodi PowerEdge M420 in un spazio di soli 10U senza rinunciare alla ridondanza fornendo dischi hot-swappable fault tolerant, così come Failsafe Hypervisor.

Garantire la continuità di business

Downtime e perdita di dati determinano fatturato e prestazioni, dato che le aziende sono sempre più dipendenti da applicazioni basate su cloud, soluzioni virtuali, e high performance computing. Le imprese devono offrire soluzioni IT che non solo garantiscano ridondanza e massimo uptime, ma che siano in grado di scalare per soddisfare una domanda crescente, mantenendo l’efficienza dei costi. I clienti che si avvalgono di server PowerEdge di dodicesima generazione possono trarre notevoli vantaggi in ambito di business continuity:

  • I blade server PowerEdge M420, M520 e M820 assicurano miglioramenti in prestazioni ed efficienza, oltre a funzionalità di spicco quali hard drive hot-swappable e RAID.
  • La prima famiglia completa di server a offrire funzionalità RAS enterprise-class per ridondanza e fault-tolerance, mirroring della memoria, memory sparing, hard drive hot plug e alimentazione ridondante. Queste caratteristiche offrono agli amministratori IT continuità e coerenza sull’intera infrastruttura server dal data center alle strutture remote.
  • La prima gamma di server a offrire Redundant Failsafe SD Hypervisor sull’intera famiglia con ridondanza e fault-tolerance integrate.

“Dell sta vedendo una richiesta eccezionale dei primi server PowerEdge 12G lanciati a marzo da parte di clienti in tutto il mondo, che cercano potenza per soddisfare impegnativi requisiti di workload. Siamo molto lieti di presentare la seconda wave di tali server che assicurano un valore eccezionale. Dell abilita i clienti a ottenere risultati più velocemente attraverso l’integrazione di server, storage, networking, client e servizi che si avvalgano delle più recenti innovazioni derivanti dalla ricerca e sviluppo  e dalle acquisizioni di Proprietà Intellettuale (IP) di Dell”, commenta Forrect Norrod, Vice President e General Manager Dell Server solutions.

“I server PowerEdge 12G traggono vantaggio dalle prestazioni e dalle funzionalità I/O della famiglia di processori Intel Xeon E5 per offrire soluzioni ottimizzate per i diversi workload”, aggiunge Boyd Davis, VP & GM Intel Datacenter Infrastructure Group. “Sfruttando le funzionalità dei processori Intel Xeon, i nuovi server Dell assicurano la flessibilità, il valore e le prestazioni  che le aziende richiedono in un mercato sempre meno disposto ad accettare compromessi. I clienti potranno inoltre trarre vantaggio da innovazioni chiave quali Dell OpenManage Power Center, realizzata sulla soluzione Intel Node Manager, per monitorare e implementare policy per una maggiore efficienza energetica”.

“Massimizzare le prestazioni per watt è critico per incrementare la quantità di risorse HPC che possiamo fornire dai data center esistenti. Nei test, il server Dell PowerEdge R820 con Intel Xeon E5 ha utilizzato la stessa quantità di potenza per processore della precedente generazione di server abilitandoci però a fare di più. Realizzando un nuovo cluster con questi server, possiamo offrire maggiori risorse elaborative rispettando i liniti di potenza del nostro data center”, conclude Michael Fenn, High Performance Computing Systems Administrator in Penn State University.

 

Disponibilità

Il server PowerEdge R820 è già disponibile. I modelli R520, R420, R320, M520 e M420 saranno disponibili nel corso del mese, mentre l’M820, T420 e T320 durante l’estate.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì