Dell e i sistemi Sandy Bridge

Dell ha annunciato che introdurrà a breve nuovi sistemi Sandy Bridge, ampliando il già vasto portafoglio di prodotti dotati di chipset Intel serie 6.

08 marzo 2011

I nuovi prodotti, disponibili nella prossime sei settimane, saranno integrati nella nota famiglia Inspiron, mentre un innovativo notebook ultra-slim assocerà bellezza e design in un formato che stupirà. 

Dell sta già consegnando la più vasta gamma di sistemi Sandy Bridge rispetto a qualunque altro produttore di PC. Dell, infatti, è stata la prima a reintrodurre il rivoluzionario chipset Intel Serie 6 il 21 febbraio scorso con il lancio dei laptop ad alte prestazioni XPS 15 e 17. Solo nelle ultime due settimane, Dell ha rapidamente ampliato il numero di sistemi Intel Serie 6 con i desktop e laptop Alienware, oltre al desktop Vostro per le PMI. 

“Chiunque, dagli appassionati di giochi agli utenti professionali fino alle aziende, può oggi acquistare sistemi Dell Intel 6, traendo vantaggio dalle elevate prestazioni offerte per fare di più”, ha dichiarato Sam Burd, vice president Dell consumer and small/medium business product group. “Ci siamo impegnati in questa tecnologia e integreremo l’architettura in altri prodotti nei prossimi mesi, compresa la nota serie Inspiron e un nuovo formato che debutterà questa primavera”. 

I prodotti sono disponibili e personalizzabili sul sito Dell.com. 

Oltre ai sistemi Inspiron e ai notebook ultra sottili, Dell presto commercializzerà opzioni Sandy Bridge per i clienti business, compresi numerosi laptop Latitude, desktop OptiPlex e workstation Precision. 

“Stiamo ampliando la già vasta gamma di prodotti Intel 6”,continua Burd. “Oltre ad essere la prima azienda a reintrodurre la tecnologia Sandy Bridge, abbiamo offerto la più elevata scelta ai clienti che sono rimasti coinvolti nel ritardo di spedizione originale”. 

A seguito dell’annuncio di Intel, Burd ha sottolineato che Dell ha bloccato immediatamente le spedizioni in programma: offrendo ai client diverse opzioni che comprendevano la possibilità di restituire il sistema, di tenere il sistema fino a che non fosse disponibile una sostituzione, o di tenere aperto l’ordine fino a che un nuovo sistema non fosse disponibile. La rapida comunicazione verso i clienti, evidenzia Burd, è intrinseca nell’eredità di Dell che ascolta i propri clienti e interagisce con loro direttamente tramite diverse piattaforme social media quali Direct2Dell, Facebook e Twitter, nonché attraverso i retail partner in tutto il mondo. I prodotti di Dell, infatti, si trovano in oltre 65.000 punti vendita nel mondo.  

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì