Dell e Caterham F1 Team, una partnership a tutta velocità

La più avanzata tecnologia Dell supporta il team emergente di Formula 1
04 settembre 2012

 

Milano, 4 settembre 2012 – La tecnologia in Formula 1 è fondamentale. I più avanzati computer eseguono miliardi di operazioni matematiche per analizzare i dati della telemetria e per stabilire quali materiali e componenti consentono di ottenere le migliori prestazioni. Le esigenze sono sempre più avanzate: ogni team dispone di un vero e proprio data center mobile, a cui affida per ogni gara, i destini dei propri piloti.

Caterham F1 Team ha deciso di puntare sulla tecnologia di Dell per ottenere il massimo. La collaborazione tra le due realtà risale al 2010, quando il team operava sotto il nome di Team Lotus. Nel corso del tempo, questa collaborazione si è ampliata a diventare una vera e propria partnership tecnologica, avallata dall’utilizzo spinto della tecnologia che il Team compie in ogni gara.

Ogni weekend di corse viene allestito presso il circuito di gara un vero e proprio centro di calcolo, nel quale operano oltre sessanta persone. Gigabyte di dati viaggiano ad altissima velocità attraverso laptop superresistenti, prima di essere trasmessi alla sede centrale del team, spesso dalla parte opposta del mondo.

“Dell ha compiuto per noi un lavoro davvero fantastico, mettendoci a disposizione tutto quello di cui avevamo bisogno – dalla tecnologia necessaria a costruire un’auto di F1, alla necessità di poter contare su laptop e sistemi storage in grado di sostenere condizioni estreme in termini di temperatura e vibrazioni”, spiega Bill Peters, Head of IT di Caterham. “In particolare, hanno compreso alla perfezione come funziona un team di F1 e quanto il tempo per noi sia davvero fondamentale.”

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì