Sicurezza flessibile con SELinux: architettura e configurazione

16 dicembre 2011

 

Questa settimana l’argomento della guida tecnica pubblicata nel Centro Risorse Babel è la sicurezza, in particolare quella dei sistemi Linux e Unix.

Il System Engineer Maurizio Pagani descrive l’architettura e la configurazione di base di Security-Enhanced Linux (o SELinux), un sistema di sicurezza MAC (Mandatory Access Control) flessibile integrato con Linux.

Progettato inizialmente dalla National Security Agency degli Stati Uniti, SELinux permette la configurazione di policy di sicurezza specifiche per domini, processi e utenti diversi attive a più livelli ed è in grado di confinare applicazioni difettose o malware.

Per scoprire di più sui vantaggi rispetto al tradizionale approccio DAC e sui processi di gestione delle policy e di amministrazione SELinux, vi invitiamo a scaricare la guida completa. Per qualsiasi domanda non esitate a contattarci utilizzando il form "Serve aiuto?" all'interno del nostro Centro Risorse

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì