Il programma Asian Single Window adotta la tecnologia Axway per un import/export più efficiente nel Sudest asiatico

La soluzione di integrazione B2B di Axway consentirà alle aziende e agli stati membri di ridurre i costi e aumentare la competitività globale
10 maggio 2012

 

PHOENIX– 10 maggio 2012 Axway (NYSE Euronext: AXW.PA), l'azienda di Business Interaction Network, ha annunciato che Nathan Associates ha scelto la sua soluzione di integrazione business-to-business (B2Bi) per il programma pilota Asian Single Window (ASW) dell'Associazione delle Nazioni del Sudest asiatico (ASEAN).

Il programma ASW, sostenuto dall'Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti nell'ambito del programma ASEAN Development Vision to Advance National Cooperation and Economic Integration (ADVANCE), è volto a ridurre drasticamente i tempi di elaborazione dei documenti di importazione ed esportazione, per consentire alle aziende di operare in modo più efficiente e accelerare notevolmente lo sviluppo delle economie e delle infrastrutture manifatturiere dei paesi membri.

“Per le zone di libero scambio in espansione, in cui la rapidità delle consegne e la visibilità sull'intero processo di import/export rivestono un'importanza cruciale, i programmi di interfaccia unica hanno le potenzialità per diventare l'asse portante della crescita economica”, ha affermato Gilles Sicouri, VP APAC Operations di Axway. “Axway è impegnata ad aiutare l'ASEAN a rafforzare la propria infrastruttura tecnologica al fine di stimolare una maggiore competitività globale e rendere l'intera regione molto più attraente per soddisfare le esigenze manifatturiere e logistiche internazionali. Siamo orgogliosi di aver fornito la tecnologia per il programma pilota ASW, che consentirà di ridurre i costi per i partner commerciali e gli stati membri, oltre a migliorare le capacità commerciali globali dell'intera regione”.

Inizialmente, il programma pilota ASW vedrà la partecipazione di sette delle dieci nazioni appartenenti all'ASEAN: Brunei, Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam. L'interfaccia unica (single window) elettronica consente alle aziende e agli intermediari commerciali di inviare i dati relativi a importazioni, esportazioni e transiti una sola volta, ottimizzando in tal modo l'intero processo di import/export. Dallo scambio transfrontaliero di dati elettronici sulle transazioni all'armonizzazione e standardizzazione dei dati elettronici necessari per l'elaborazione dei documenti e lo sdoganamento delle merci, il programma ASW offrirà un meccanismo di comunicazione sicuro ed efficiente tra le varie interfacce nazionali che permetterà di ridurre i costi d'impresa.

“Il successo dell'implementazione dell'interfaccia unica dipende dalla disponibilità di un'infrastruttura sicura e dashboard intuitive, avvisi e visibilità end-to-end, tutti fattori chiave all'origine della nostra decisione di collaborare con Axway” ha dichiarato Rachid Benjelloun, Chief of Party di Nathan Associates. “L'attivazione di questa infrastruttura permetterà agli operatori dei paesi membri dell'ASEAN di accelerare notevolmente il time-to-market e aumentare la loro competitività sul mercato globale”.

Axway B2Bi offre funzionalità di classe enterprise per fornire comunicazioni B2B sicure e la perfetta integrazione delle applicazioni aziendali con i sistemi di back-end, riducendo al contempo i costi relativi a software, formazione e manutenzione. La soluzione B2Bi di Axway è stata scelta per la semplicità e rapidità di implementazione, nonché la visibilità nettamente superiore, che sono risultati i fattori critici per il successo del progetto.

Per creare economie di scala globali servono iniziative ad interfaccia unica

La collaborazione di Axway al programma pilota ASW è un chiaro indicatore dell'impegno dell'azienda a favore del miglioramento dell'infrastruttura commerciale globale, con la possibilità di replicare il modello in altre regioni. Si prevede che i risparmi ottenuti grazie all'infrastruttura unica saranno ingenti.

“La soluzione B2Bi di Axway integra in modo sicuro l'intera community commerciale, dalle aziende fino alle nazioni, con alta disponibilità e scalabilità a supporto delle esigenze di un'industria manifatturiera in espansione”, ha dichiarato Joe Fisher, Executive Vice President of Product Strategy and Solutions di Axway. “Siamo in grado di realizzare un sistema che oltre a connettersi a sistemi ERP, EDI e B2B legacy è anche in grado di soddisfare la crescente domanda di tecnologia conseguente all'estensione del programma ad altri Paesi membri e aziende che desiderano implementare l'interfaccia unica”.

La tecnologia Axway B2Bi è particolarmente adatta a queste implementazioni in virtù della possibilità di consolidare tecnologie legacy esistenti con una soluzione di integrazione B2B di prossima generazione. La nuova piattaforma gestisce l'intera gamma end-to-end dei processi di business, inclusi order-to-cash, procure-to-pay, rifornimento, pianificazione e previsione, trasporti e logistica. La community di partner può inoltre avvalersi di WebEDI, endpoint sicuri e trasferimento di file gestito B2B integrato, con l’architettura economicamente più adeguata ai requisiti specifici di ogni zona di scambio commerciale.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità B2Bi di Axway, visitare: http://www.axway.it/prodotti-soluzioni/b2b/b2bi-solutions

Per ulteriori informazioni sull'Asian Single Window o sull'ASEAN, visitare: http://www.nathaninc.com/projects-and-cases/asean-single-window-2008-2012

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì