I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)
Azienda associata
Mercato: Sanità

Un “occhio” di riguardo in più per i pazienti del reparto di riabilitazione neurologica intensiva dell’ospedale di Correggio. Grazie a Mobotix.

Il reparto di riabilitazione neurologica intensiva dell’Ospedale di Correggio – dotato di 35 posti letto dedicati al ricovero di pazienti con necessità di riabilitazione neurologica intensiva, è stato individuato dalla Regione Emilia Romagna come un centro di riferimento regionale per la gestione dei pazienti con gravi cerebrolesioni

L’esigenza è poter avere i pazienti  sotto costante controllo 24 ore su 24, senza che un operatore sia costantemente dedicato al controllo di un singolo paziente.

Il Servizio di Informatica della USL di Reggio Emilia diretto da Luciano Sologni, coinvolto dalla problematica, ha individuato la soluzione idonea, così come ci riferisce il Dott. Marco Rossi Vice Responsabile del servizio ICT e responsabile delle reti telematiche “La nostra Azienda ha iniziato un percorso di convergenza della fonia dati e immagini sulla rete locale LAN già dal 1998 con i primi collegamenti VoIP da qui l’idea di utilizzare telecamere IP con alimentazione elettrica diretta dalla rete dati. A questo si aggiungano le funzionalità di V-Motion assieme alla visione notturna necessarie a dare risposta alle esigenze espresse dal servizio. Tramite gara tra diversi prodotti si è arrivati alla soluzione Mobotix, azienda leader nelle soluzioni di  videosorveglianza, distribuita da Allnet.Italia.

Nella guardiola centrale del reparto oggi è immediatamente evidente la differenza di immagine tra il vecchio sistema di sorveglianza con telecamere analogiche ( 8 letti monitorati ) e il nuovo sistema di videosorveglianza Mobotix ( 10 letti monitorati ), in grado di produrre immagini fino a 2,5 megapixel. La qualità dell’immagine è nettamente migliore, così come la possibilità di controllare più camere contemporaneamente grazie alla possibilità di riproduzione contemporanea, sullo schermo dello stesso PC, delle immagini riprese in tempo reale dalle telecamere installate sulla parete delle stanze, ognuna puntata su un singolo letto.

“I vantaggi ottenuti grazie a Mobotix sono davvero molteplici”, ha continuato Farina. “Le telecamere sono state impostate in modo tale da monitorare il perimetro di ciascun letto: se, in un momento di agitazione del paziente, anche solo per eccessivi colpi di tosse, la telecamera rileva un movimento sul perimetro, lancia un segnale sia visivo che audio sul PC della guardiola, consentendo al personale medico e infermieristico di intervenire immediatamente, prevenendo, il più delle volte, anche brutte cadute dal letto. Quando scatta l’allarme, la registrazione delle immagini parte immediatamente recuperando anche un’anteprima di 30 secondi. Questo ci consente di conoscere sempre e con precisione le cause che hanno portato ad una situazione di emergenza”.

Gli occhi discreti delle telecamere Mobotix riprendono e registrano senza disturbare.

05 gennaio 2011
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì