I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)

Un software italiano per una realtà mondiale

Sei mesi dopo la scelta di adottare HealthMonitor® da parte di Mondial Assistance, gruppo Allianz, arrivano i primi resoconti: raggiungimento del ROI rapido e un IT interno ancora più efficace a sostenere il business aziendale.

Mondial Assitance, leader mondiale nell’assistenza e travel insurance service, è parte del gruppo Allianz con 9.300 dipendenti worldwide ed in Italia è presente in tre sedi con oltre 650 dipendenti.
Ha un sistema informatico complesso e distribuito, che deve garantire una funzionalità 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno, con tempi di recovery rapidissimi.
“Da tempo cercavamo una soluzione in grado di supportare il business aziendale e di garantire la massima stabilità”, sostiene Edoardo Borghi, Responsabile ICT dell’azienda. “Dopo 18 mesi di analisi e di test delle principali soluzioni, abbiamo scelto HealthMonitor”. HealthMonitor® è l’unico software italiano di system management, nonché uno dei più diffusi con oltre 180.000 installazioni a livello mondiale.
Sei mesi dopo questa scelta importante, arrivano i primi resoconti.
“Rare volte capita”, prosegue Borghi, “che ciò che viene promesso in fase di prevendita viene mantenuto”. “Diffusione Informatica ci ha supportati in tutte le fasi, adeguando il prodotto anche secondo alcune nostre specifiche esigenze, fornendoci una soluzione ricca, che oltre alle funzionalità che necessitavamo, ci ha fornito una serie di piacevoli sorprese”. HealthMonitor® è un prodotto integrato, dove oltre al monitoraggio di tutto il parco macchine (Server, PC, Apparati di rete), ci sono i moduli di asset management, software distribution, patch management, service desk, Service Level Management. I tempi di integrazione sono stati estremamente rapidi e il primo risultato ottenuto è stata la consapevolezza relativa al sistema IT.
Dice Borghi : “Ci si è resi conto che le richieste da parte degli utenti erano più di mille al mese, informazione importante e mai misurata. Alcune macchine erano sovraccariche ed era necessario un upgrade onde evitare degli imprevisti. Oltre a questi aspetti, è stato ottimizzato il processo di manutenzione. Avendo più sedi, ora non si è più legati al posto di lavoro, ma un tecnico di una sede può rispondere alle richieste degli utenti delle altre. Le richieste di manutenzione non sono più one-to-one, ma il primo libero prende in gestione la richiesta e ciò permette tempi di risoluzione più ridotti”. Ed infine il ROI. “E’ sempre difficile quantificarlo”, sostiene Borghi, “ed è diverso da realtà a realtà”. “Considerando il tempo/costo per monitorare un sistema, per generare i report relativi agli interventi, il tempo per gestire le licenze, verificare l’utilizzo del software indesiderato sulle varie postazioni, il ROI in Mondial Assistance è stato raggiunto in sei mesi”.

26 maggio 2009
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì