I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)
Mercato: Banche

Tutti i vantaggi del monitoraggio end-to-end per UBI Banca grazie a Gomez

 Compuware, multinazionale leader nel mercato software e servizi per la gestione e il funzionamento ottimale delle applicazioni IT, annuncia la collaborazione di successo con UBI Sistemi e Servizi, società del Gruppo UBI Banca preposta all’erogazione di servizi tecnico-amministrativi a supporto delle attività di business di UBI Banca, di una decina di Banche Commerciali e di alcune “Società Prodotto” del gruppo bancario. 

Il cliente

Con circa 2000 risorse operative, UBI Sistemi e Servizi accentra funzioni ed elaborazioni comuni ai propri consorziati, rappresentando il polo incaricato di sostenere il vantaggio competitivo del Gruppo attraverso la gestione di attività volte all’innovazione tecnologica, all’inflessibile governo dei costi e al perseguimento dell’eccellenza nell’erogazione dei servizi operativi, sotto la direzione e il coordinamento del socio UBI Banca. 

La soluzione

La collaborazione tra le due realtà inizia negli anni ‘80; oggi, a distanza di molto tempo, Compuware si è dimostrata capace di continuare a soddisfare le continue e mutevoli esigenze di UBI.S. Ultimamente infatti il gruppo bancario ha avvertito la necessità di disporre di un monitoraggio strutturato completo end-to-end. Il monitoraggio dal punto di vista dell’utente finale (dal cassiere agli operatori di retro sportello) è fondamentale e strategico per la società bancaria per poter presidiare e individuare tempestivamente eventuali criticità o disfunzioni del sistema al fine di evitare ricadute sull’end user. 

UBI.S ha deciso di adottare Gomez on premise di Compuware, in sostituzione di una precedente soluzione che non era in grado di individuare i punti di intervento e offrire la necessaria visibilità dell’intero processo, dal data center all’utente finale. 

I vantaggi

La soluzione Compuware Gomez si è dimostrata l’unica capace di monitorare l’attività dei clienti e tutto il traffico di rete e fornire una visione integrata per la risoluzione dei problemi lungo tutta la delivery-chain applicativa, con un singolo dashboard unificato. 

 

Commenta così Mauro Pernetta, responsabile della Direzione IT Operations di UBI.S, “Avevamo bisogno di una soluzione unica, completa, che desse una visione unificata della catena applicativa per individuare eventuali criticità di sistema e intervenire tempestivamente. La scelta è ricaduta su Gomez on premise di Compuware, unica soluzione completa e integrata sul mercato che consente il monitoraggio strutturato end to end”. 

Grazie a Gomez, attraverso un’analisi dettagliata del sistema, possiamo identificare preventivamente situazioni di inefficienza prima che si verifichino e abbiano un impatto negativo sul servizio e, di conseguenza, sulla produttività degli utenti; abbiamo avviato un processo di miglioramento continuo , abbiamo ridotto i tempi di risoluzione dei problemi”. 

Il progetto si è concluso con successo in poco tempo e, nell’arco di sei mesi, ha già portato una serie di vantaggi. Il primo riguarda la possibilità di monitorare il funzionamento delle applicazioni contenendo il rischio di un mancato rispetto dei livelli di servizio. Oggi, in termini di efficienza e produttività, ci si attesta su un incremento del 20%. Ulteriori benefici sono dati da maggiore tempestività, velocità delle transazioni, riduzione delle tempistiche e trouble-shooting, con conseguente incremento dell’efficienza produttiva degli utenti. 

Grazie a Gomez on premise di Compuware, UBI.S ha ottenuto un miglioramento dei tempi necessari per la valutazione dei problemi e una riduzione del 25% dei rallentamenti delle applicazioni core; la risoluzione dei problemi avviene con un risparmio in termini di tempo che si attesta sul 30%. 

Più in generale, si è rilevata una riduzione delle chiamate in ambito Help Desk II° Livello (supporto sistemistico) di circa il 25% e l’efficacia del presidio nei “fuori orari” è migliorata del 40%.

La maggiore efficienza del sistema ha consentito a UBI.S di allocare diversamente risorse che attualmente possono essere dedicate a problem determination e/o ad altri ambiti.

Da ultimo infine, fra i possibili sviluppi, l’adozione di applicazioni di sistema su piattaforma front end e back end su pc centrale.

11 gennaio 2012
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì