I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)

PRIMERGY BladeFrame, la tecnologia che ottimizza il Data Center

PRIMERGY BladeFrame di Fujitsu è stata scelto dalla società di servizi IT Engineering.it grazie ai bassi consumi energetici e il tempo di realizzazione ridotto di infrastrutture virtualizzate.

La sfida

Il gruppo Engineering è la prima azienda nazionale di consulenza e servizi, operante con le sue società in molteplici mercati: dalla finanza alla Pubblica Amministrazione centrale e locale, dalla sanità alle telecomunicazioni. In particolare, la società Engineering.it gestisce servizi continuativi per i clienti, sia presso di loro sia presso Data Center di proprietà.
L’innovativa soluzione PRIMERGY BladeFrame di Fujitsu è stata testata per circa sei mesi, all’interno di un laboratorio presso il Centro Servizi di Pont Saint Martin (AO), uno dei più evoluti in Europa, con il coinvolgimento di professionisti di Engineering e di Fujitsu Technology Solutions.


La soluzione
 

L’azienda ha deciso di affidarsi alla virtualizzazione, scegliendo un’infrastruttura PRIMERGY BladeFrame 400 abbinata alla componente di storage aggregata NetApp (FAS 2050 in evoluzione a 3020). Dopo aver virtualizzato, attraverso PRIMERGY BF400, alcune applicazioni aziendali interne di Engineering, la società ha proposto questa nuova tecnologia anche ai propri clienti. Attualmente sono virtualizzati su BladeFrame applicazioni per clienti di media dimensione: sistemi Web, soluzioni di back office, file sharing, posta elettronica. Inoltre, la macchina è utilizzata come ‘fast prototyping’. Quando è necessario customizzare un ERP e realizzare un prototipo da mostrare al cliente, si riesce a essere operativi con un progetto in breve tempo.
 

I benefici


Rispetto alle architetture blade similari presenti sul mercato, PRIMERGY BladeFrame di Fujitsu garantisce una serie di plus. Il BladeFrame consente un risparmio nei tempi di realizzazione dell’infrastruttura, dunque un ottimo time to market. Da non trascurare poi il risparmio sui costi di gestione, dato che ogni sistemista è in grado di gestire un numero di macchine superiore del 30-40% rispetto al sistema precedente.
Inoltre, l’infrastruttura permette di mantenere bassi i costi dell’energia impiegata per alimentare e raffreddare le macchine.
 

L’abbinamento strategico con lo storage NetApp
 

Un vantaggio competitivo portato dall’utilizzo dei PRIMERGY BladeFrame abbinati a NetApp è dato dalla facilità con cui si realizzano soluzioni di disaster recovery.
La presenza dell’architettura virtualizzata pone oggi Engineering sul mercato con un’offerta competitiva e completa, costituita da un catalogo di servizi standard che possono essere applicati, per conto dei clienti, su queste macchine.

26 maggio 2009
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì