I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)
Azienda associata

La Corte dei Conti taglia i costi di comunicazione con Oracle Beehive

La Corte dei Conti si è aperta al lavoro collaborativo, centralizzando tutte le comunicazioni su un’unica piattaforma. Risultato: grossi risparmi e crescita dell’efficienza organizzativa

Per migliorare la comunicazione al proprio interno e assolvere così in modo ancora più efficiente ai propri compiti costituzionali di controllo sulla gestione delle risorse pubbliche, la Corte dei Conti sentiva l’esigenza di dotarsi di una piattaforma unica, affidabile e coerente per l’utilizzo degli strumenti di collaborazione: dalla mail ai calendari condivisi, dai workspace alla web conference. Allo stesso tempo, era importante riuscire a garantire la sicurezza di tutti i documenti prodotti tramite gli stessi strumenti di collaborazione adottati dalla Corte o da strumenti esterni ad essi; era dunque necessario poter fare affidamento su un unico repository delle informazioni, per eliminare il rischio di duplicazione e manipolazione dei documenti, e su un motore di ricerca affidabile, riducendo al contempo al minimo la vulnerabilità della struttura e il rischio di esposizione ad attacchi.

Con il supporto di Oracle Consulting, la Corte dei Conti ha dunque implementato un unico strumento di condivisione delle informazioni basato sulla suite di collaborazione Oracle Beehive, che consente di far fronte a 200.000 comunicazioni, 100.000 fascicoli, 3 milioni di pagine, 100-120.000 lettere ordinarie e 40.000 raccomandate. Facendo leva su tutti gli strumenti offerti dalla soluzione, sono state create inoltre comunità virtuali di lavoro dedicate a compiti istituzionali.

Con l’utilizzo dei nuovi strumenti di collaborazione, è stato possibile ridurre notevolmente i costi di gestione delle comunicazioni all’interno e all’esterno dell’Istituto, quantificabili in non meno di 1.000.000 di Euro/anno. La sicurezza dei contenuti viene garantita dalla solidità della suite (i dati risiedono in database Oracle RAC 10g) e dalla sua applicazione in ambiti esclusivamente enterprise, con una conseguente bassa vulnerabilità e una notevole riduzione dell’esposizione ad attacchi. Inoltre, il nuovo sistema ha consentito di eliminare la duplicazione dei documenti, grazie alla loro archiviazione in un’unica struttura database.

“Le caratteristiche tecniche di Oracle Beehive rispettano al meglio l’esigenza di tutela della sicurezza delle diverse comunicazioni e ci hanno permesso di snellire notevolmente la loro gestione in termini di tempi e costi, sviluppando una modalità di collaborazione completamente nuova, con un investimento decisamente contenuto” ha commentato Michele Melchionda, Responsabile Area Sistemi, Network, Corte dei Conti.

15 giugno 2009
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì