I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Industria ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni & Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities Utilities VAR (Value Added Reseller)
Azienda associata

INCA e Babel: Tecnologie open source a supporto dei cittadini

L'Istituto Nazionale Confederale di Assistenza (INCA) ha scelto Babel per offrire ai propri operatori un portale integrato con servizi di community, messaging e collaboration basato su tecnologie open source. L'Istituto tutela ogni giorno migliaia di cittadini, lavoratori e pensionati in Italia e nel mondo, offrendo servizi di consulenza per tutte le problematiche legate al lavoro, alla salute e all'assistenza sociale ed economica. 

LA SFIDA: Coordinare il lavoro e condividere informazioni tra le 879 sedi operative e gli oltre 1800 membri e centinaia di professionisti convenzionati dell'INCA richiede strumenti performanti e sicuri. Ma è possibile avere tutto questo mantenendo dei costi di gestione contenuti?

Quando, nel 2011, il prodotto di messaging proprietario utilizzato non consente più di garantire le esigenze di un servizio mission-critical in costante espansione, l'istituto si trova davanti alla necessità di affrontare una costosa migrazione verso un nuovo prodotto e l'acquisizione delle relative licenze:

"Ci serviva una nuova soluzione affidabile, scelta pensando anche al futuro", racconta Luciano Caon, esponente del Collegio di Presidenza dell'INCA. "Allo stesso tempo eravamo alla ricerca di innovazioni che ci permettessero di utilizzare i fondi nel modo più efficace possibile. Al momento stavamo già collaborando con Babel e, basandoci sull'esperienza passata, abbiamo deciso di fidarci e sperimentare l'open source per costruire un portale integrato, dove i nostri operatori avrebbero potuto connettersi facilmente da qualsiasi sede nel mondo e comunicare tra di loro, accedendo a documenti e informazioni in base al loro ruolo e alla posizione geografica".

LA SOLUZIONE: Insieme ai tecnici Babel è stata confezionata una soluzione personalizzata basata sul software LifeRay Portal, un portal server open source che integra una serie consolidata di applicazioni pronte all'uso, già utilizzato da molte aziende in tutto il mondo.

Grazie al meccanismo di single sign-on, l'utente può utilizzare tutte le applicazioni disponibili per il suo profilo autenticandosi una sola volta. Il portale contiene la chat, il forum e il calendario condiviso, ed è integrato con Mailware Collaboration Suite, la piattaforma di posta elettronica Babel. Il sistema INCADoc permette di differenziare i documenti condivisi in base al profilo dell'utente, tramite lo strumento open source DOCMGR. Il portale è arricchito anche da molte altre funzioni, tra cui la possibilità di inviare e ricevere SMS e l'invio automatico delle circolari INCA.

Durante la migrazione, gli utenti hanno potuto continuare ad accedere normalmente al sistema e il processo si è svolto senza interruzioni dei servizi offerti.

I VANTAGGI: Scegliendo tecnologie open source, il patronato INCA dispone ora di un prodotto altamente personalizzato e scalabile, con le stesse funzionalità delle soluzioni proprietarie, ma senza gli alti costi delle licenze.

Se volete sapere di più sul prodotto Mailware Collaboration Suite e sulle soluzioni di Messaging & Collaboration offerte da Babel, scriveteci a 
sales@babel.it.

23 ottobre 2012
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2017 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì