I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)
Mercato: Industria

Fiat: comunicazioni efficienti

Il caso propone l’esperienza del Management Accountant della FAV AG (Fiat Germania) con l’applicativo CORPORATE PLANNER per la comunicazione con la casa madre italiana. Ne esalta la flessibilità e la velocità sia in fase di pianificazione sia in quella della reportistica.

In Fiat Group Automobiles tutti i dati convergono alla holding finanziaria di Torino; le modalità e le tempistiche in cui i dati devono essere forniti dalle filiali estere, vengono specificate dettagliatamente da quest'ultima. Fiat Automobil Vertriebs GmbH (Fav) è stata creata in Germania nel 2003 ed è una consociata interamente controllata da Fiat Automobiles Germany Ag (con sede a Francoforte) che distribuisce i marchi "Fiat", "Alfa Romeo", "Lancia", "Fiat Professional" e "Abarth" in tutta la Germania tramite le proprie concessionarie dirette e i propri rivenditori autorizzati. Fav è inoltre responsabile delle vendite in Germania sia della struttura diretta di concessionarie sia della rete indiretta (219 concessionarie e 305 sub-concessionarie – dato Aprile 2007) Come impresa commerciale, Fav è responsabile delle vendite su tutto il mercato tedesco di tutti e cinque i suddetti marchi. In questa sua missione aziendale la società Fav si avvale del sistema di pianificazione e reporting "Corporate Planner" della società per azioni tedesca Corporate Planning Ag. Questo applicativo permette a Fav di essere conforme alle direttive provenienti da Torino, rendendo allo stesso tempo la gestione della propria contabilità facilmente coordinata con quella della casa madre.

La flessibilità decide

Le richieste del Gruppo Fiat di produzione dati e report in formati predefiniti e la velocità di fruizione degli stessi da parte della casa madre, sono cresciute col tempo e lo stesso gruppo richiede assoluta trasparenza nella pianificazione e nella reportistica. Björn Trinks, Management Accountant alla Fav di Francoforte, era quindi alla ricerca di una soluzione software che gli consentisse di reagire in modo sempre più veloce e flessibile; inoltre, tra le sue esigenze, doveva considerare anche quella di rispettare diversi codici normativi (German Commercial Code, Italy Gaap, Ias, Us Gaap) come l'esistenza di applicativi diversi già integrati tra di loro (Hyperion Financial Management, Ms Excel, altri).
La possibilità di definire e aggiornare velocemente le diverse strutture dati societarie e le viste su base personalizzata per singolo utente, è stata in ultima analisi il fattore decisivo per l'introduzione di Corporate Planner in Fav. Grazie a questa flessibilità, l'intero business di Fav riesce ad essere sintetizzato in modelli gestionali di pianificazione. I dati consuntivi e quelli relativi ai vari piani finanziari utilizzati (Budget, Forecast, simulazioni varie) sono suddivisi secondo vari criteri, siano essi per centri e canali di distribuzione, che per categorie di linee di vendita (auto nuove, auto usate,
pezzi di ricambio, garage, ecc.). Strutture e visualizzazione dati differenziate, insieme alla possibilità di esplosioni analitiche, sono caratteristiche dell'applicativo particolarmente importanti proprio per la categoria dei nuovi modelli di automobili: ad esempio, si possono gestire strutture distinte per le nuove autovetture, i "chilometri zero" e i veicoli dimostrativi. I collegamenti esistenti tra i vari rami delle strutture ad albero del modello o di modelli precedentemente definiti e le possibili relazioni attraverso operatori logici che hanno nei piani i loro insiemi dati, assicurano coerenza e permettono di non gestire dati ridondanti.

Reportistica veloce

In Fav, i dati consuntivi del sistema di gestione finanziaria interno "Simultan" e del sistema di gestione dei concessionari "Filaks.Plus" vengono importati direttamente in Corporate Planner e forniscono la base per la reportistica derivante sia da analisi dati pre-impostate sia da varie collezioni di tabelle. Esistono in tutto 500 report predefiniti in Fav (es. Conto economico, Key Performance Indicator, report mensili, analisi grafiche), facili da reperire e da trasmettere in via telematica. I dati visualizzati in ogni tipologia di report vengono aggiornati automaticamente in base all'intervallo di tempo scelto o secondo il livello di distribuzione. Nel "Report Manager", uno strumento contenuto nel software, i report vengono poi organizzati in maniera chiara per gruppi (ad esempio per "centro", per "categoria di vendita" e per "prodotto") e successivamente salvati. Un vantaggio importante per la reportistica esterna verso la casa madre torinese: Björn Trinks e i suoi colleghi della gestione contabile Fav sono in grado di evadere in modo rapido e chiaro le richieste provenienti da Torino, trasmettendo resoconti e report finanziari di routine rispettando i termini stringenti previsti. Lo stesso Trinks è lieto di comunicare che "siamo diventati anche più veloci in fase di pianificazione".
Per la programmazione decentrata verso le concessionarie tedesche, Björn sfrutta i punti di forza di Corporate Planner e quelli di Microsoft Excel. Tutte le filiali e i dealer esportano le informazioni importanti alla loro pianificazione
nelle loro tabelle di Ms Excel direttamente dal Corporate Planner centralizzato in Fav. I dati di budget per singolo  concessionario vengono poi inviati da questo alla sede Fav di Francoforte. Là, vengono immediatamente letti con
Corporate Planner e integrati nel piano consolidato.
Come per chi gestisce la contabilità (ai quali Corporate Planner offre supporto e riduce il carico di lavoro) i vantaggi per il Top Management provengono dagli strumenti di pianificazione, analisi e reporting. Con l'aiuto di una vasta gamma di strumenti di analisi predefiniti (es. analisi di Pareto, analisi della varianza, analisi margine di contribuzione, analisi key-ratio), le entità e le cause possono essere immediatamente individuate nel momento in cui si presentano variazioni rispetto ai piani definiti. Tutti i responsabili del profitto aziendale hanno accesso ai file in Corporate Planner, in modo da poter controllare in qualsiasi momento gli ultimi dati e risultati e reagire, se necessario.

25 marzo 2010
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì