I casi di successo delle aziende italiane
che hanno adottato soluzioni IT

Ricerca
per mercati e soluzioni:

Alimentare Applicazioni contabili/fiscali Architetture IT (Middleware, MFT, SOA, ESB) Assicurazioni e finanziarie Automotive Aziende associate Banche Big Data Big Data Analytics & Business Intelligence Biotecnologie e farmaceutica BPM - Business Process Management Business analytics Business analytics e big data Casi di successo Chimica Cloud Computing Cloud Computing Comunicati stampa Consumer CRM CSR (Attività sociali, donazioni, GreenIT) Data Center Dati, report e ricerche Difesa e Spazio Digital API Innovation Digital disruption Digital trasformation Distributori hardware e software Distribuzione e Servizi ECM - Gestione Documentale eCommerce Edilizia e costruzioni Education E-Learning/Formazione Elettronica Energy & Utilities Enterprise portal/CMS/Motori di ricerca Enti locali Eventi e sponsorizzazioni Fatturazione elettronica Fornitore di outsourcing/Managed Services/BPO Fornitore servizi di assistenza Fornitore servizi di consulenza Fusioni e acquisizioni Gestionale ERP (SCM, PLM) Global vendor hardware Global vendor software Gomma e materie plastiche Governance Hardware HR/Perfomance Management Imprese Industria IoT ISV Legno e arredo Logistica e trasporti Mercato estero Metallurgia e meccanica Mobile Mobile Mobile App Mobile commerce Mobile Payment Navale Network & System Management Nomine e lavoro Notizie corporate Operatore TLC Outsourcing ICT Partnership e accordi commerciali PMI Premi, risultati e certificazioni Prodotti e soluzioni Pubblica Amministrazione Report e ricerche Reseller hardware e software Reti di impresa RFID Risultati finanziari Robotica Sanità Security & cybersecurity Servizi di Rete fissa e mobile Servizi IT (Data Center, Cloud computing, Storage) Sicurezza integrata (informatica e fisica) Software House Stampa 3D Start Up Start-up Storage Studi professionali/SOHO System integrator Telecomunicazioni e Media Tessile e moda Travel & Transportation Unified Communication & Collaboration Utilities VAR (Value Added Reseller)
Azienda associata
Mercato: Enti locali

Comunità montana Trasimeno Medio Tevere

La società L@teca Digitale di Ancona, concessionario PA Digitale, ha fatto della progettazione e della realizzazione di Sistemi Informativi nel settore della PA Locale la sua mission, contribuendo all’innovazione dell’ente pubblico

Profilo Cliente

La Comunità Montana “Trasimeno - Medio Tevere” - è un’aggregazione di 13 enti dislocati sul territorio umbro: Comune di Bettona, Comune di Cannara, Comune di Castiglione del Lago, Comune di Città della Pieve, Comune di Corciano, Comune di Deruta, Comune di Magione, Comune di Marsciano, Comune di Paciano, Comune di Panicale, Comune di Passignano sul Trasimeno, Comune di Piegaro, Comune di Tuoro sul Trasimeno. Da ente strumentale a ente associativo, la Comunità Montana “Trasimeno- Medio Tevere” è stata protagonista negli ultimi anni di una profonda trasformazione ed è ormai uno strumento di cui i Comuni possono servirsi per l’organizzazione e la gestione di servizi su scala intercomunale e per i nuovi compiti legati al decentramento. L’Ente svolge anche attività tipiche della Comunità Montana, ed è strutturata per la realizzazione di interventi complessi, ad esempio nel settore della Bonifica, della Protezione Civile, fino alla Progettazione Comunitaria. Per questo motivo, negli anni, l’Ente si è dotato di una struttura complessa sia in termini di risorse umane che di beni strumentali, anche per adempiere ai rapporti convenzionali con altri soggetti istituzionali e non. Dal 2004 l’Ente ha avviato un processo di revisione delle attività di informatizzazione con notevole apertura verso il mondo dell’open source (Sistema Operativo Linux e DB MySql) e verso la modalità ASP (Application Service Providing).

Progetto realizzato

É stato realizzato un sistema informativo integrato basato su un unico database, per la copertura di tutte le attività dell’Ente: la suite Urbi e-gov 2012 erogato in modalità ASP. Per quanto riguarda il settore economico-finanziario è stata identificata la “Contabilità Analitica” come strumento di gestione e rendicontazione di tutte le informazioni derivanti dalle attività inerenti le commesse legate ai cantieri ed è stato avviato il decentramento degli ordini di settore oltre a quelli facenti capo al provveditorato. Sono state messe a disposizione dell’ente le procedure “Inventario”, per la rilevazione, l’archiviazione, la descrizione e la valutazione di tutti i beni che costituiscono il patrimonio dell’ente e “Magazzino” per gestire in maniera efficiente il magazzino, monitorando il transito delle merci con evidenza di movimenti di carico e scarico. La Direzione è supportata nella necessità di avere un quadro sintetico e costantemente aggiornato dell’andamento delle uscite e delle entrate - con particolare riferimento alle commesse legate alle attività dei cantieri distribuiti sul territorio - dal “Cruscotto Amministratori”, strumento avanzato di business intelligence che, tramite report consente di effettuare verifiche dei risultati analitici delle entrate dell’ente. Il Cruscotto si configura quindi come una soluzione avanzata per il monitoraggio costante del raggiungimento di obiettivi operativi, direzionali e strategici in un’ottica di continuo miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dell’ente, grazie anche all’ampia gamma di simulazioni e proiezioni che lo strumento è in grado di generare. Per l’area segreteria è stato attivato il “Protocollo Informatico” che permette una gestione completamente automatizzata del flusso di documenti in entrata e uscita dall’ente, con la possibilità di tracciare le modifiche apportate agli stessi, effettuare ricerche approfondite e gestire gli archivi. Inoltre il modulo “Atti Amministrativi” consente la gestione completa dell’iter delle delibere e delle determine dell’ente pubblico, da quando viene avanzata la proposta dagli uffici competenti fino all’ultimo passo che ne sancisce l’esecutività o l’annullamento e la successiva pubblicazione. L’applicativo è supportato da un workflow applicativo che, attraverso una to-do list, specifica per la gestione delle delibere e delle determine, permette la distribuzione delle attività da svolgere per lo smaltimento dei procedimenti amministrativi. La “Gestione Documentale”, integrata con tutti i moduli del sistema informativo, consente di avere sotto controllo l’intero ciclo di creazione, gestione, scambio e archiviazione di dati, informazioni e documenti. Lo strumento vuole quindi essere un sistema rapido ed efficace per la gestione di tutti documenti prodotti e ricevuti quotidianamente dall’ente sia in formato cartaceo sia in formato digitale. Il nuovo scenario di digitalizzazione e dematerializzazione dei documenti, suggerito dalle nuove normative, richiede infatti agli enti di dotarsi di strumenti che non si limitino solo a produrre, ricevere e trasmettere documenti digitali, ma che siano anche in grado di garantirne la fruizione e soprattutto, la sicurezza e la conservazione amministrativo-giuridica.

 

 

12 luglio 2010
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì