Sito dedicato alle Aziende Associate

Telecom Italia sceglie Zucchetti per i contenuti software per la sua offerta ‘cloud computing’

Nel presentare la “Nuvola italiana”, la nuova offerta di servizi in ambito ‘cloud computing’, l’amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè e il vice president Top Clients Simone Battiferri hanno annunciato la scelta di Zucchetti quale partner di soluzioni in modalità SaaS

Reti distribuite, potenza elaborativa a costi contenuti, facilità d'uso, scalabilità, costi variabili per le tecnologie, informazioni distribuite ovunque ma facilmente accessibili da ogni utente. Chi non sogna tutto questo?
Ebbene questo esiste, è il cloud computing, una grande innovazione cavalcata con impegno ed entusiasmo da Telecom Italia. Cloud computing, però, non può prescindere da validi contenuti applicativi e per un buon cloud computing occorre un competente, affidabile ed affermato partner nel software applicativo.

Questo è uno degli aspetti che l'amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè e il VP Top Clients Simone Battiferri hanno commentato con i giornalisti nel corso di una conferenza stampa il 20 settembre 2010, presentando la nuova offerta denominata 'Nuvola italiana'. L'offerta è rivolta a piccole, medie e grandi imprese e pubblica amministrazione.
Si tratta di un portafoglio completo di servizi negli ambiti Infrastructure as a service (Iaas), Platform as a service (Paas) e Software as a service (Saas); Per il Saas Telecom Italia ha scelto Zucchetti, la prima società con la quale ha siglato un accordo, che riguarda nello specifico le soluzioni per la gestione del personale.

"Telecom Italia, leader nel campo delle soluzioni di Information Technology, dopo un'attenta valutazione, ha scelto Zucchetti in quanto leader nei contenuti software. - dichiara Antonio Grioli, presidente del comitato di direzione Zucchetti - In questo riconoscendo che il cloud computing necessita la perfetta armonizzazione di tecnologie e contenuti per garantire reali vantaggi ai clienti.

Ciò costituisce un'opportunità particolare per le piccole e medie imprese, che sono l'asset portante del sistema Italia.

Zucchetti è stata una delle prime aziende di Information Technology ad investire nel Saas, - continua Grioli - affiancando al tradizionale utilizzo 'in house' del software applicativo la modalità 'cloud'. Il risultato è che siamo arrivati prima degli altri a realizzare con successo progetti su piattaforme di cloud computing.

Questo è stato certamente un elemento importante delle valutazioni e della scelta di Telecom Italia".

Anche Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti, sottolinea l'importanza di questa partnership: "Con questo accordo la piattaforma HR Zucchetti, composta da moduli per la gestione del personale totalmente integrati, sarà disponibile in modalità 'on demand', consentendo alle imprese di poter utilizzare software avanzati senza doversi dotare al proprio interno di un'infrastruttura IT dedicata.

Gli applicativi Zucchetti, totalmente web based, - prosegue Uggeri - consentono la gestione elettronica degli stipendi, della rilevazione delle presenze e assenze, delle note spese e delle trasferte, del budget del personale, del controllo degli accessi e della sicurezza, nonché delle dichiarazioni fiscali. Il sistema, semplice e modulare, integra la gestione amministrativa e organizzativa delle risorse umane nel rispetto della privacy e della sicurezza del lavoro.

A servizio della partnership viene anche messa a disposizione la competenza della rete distributiva Zucchetti, presente su tutto il territorio nazionale e ricca di provata esperienza in tutti i settori di impresa".

Contatti ufficio stampa:
Dr. Luca Marchitelli +39.0371.5942547 +39.335.6624233 Luca.Marchitelli@zucchetti.it  
Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì