Sito dedicato alle Aziende Associate

Ristochic rivoluziona il suo servizio take away grazie all’app di self-ordering Zucchetti Smart Touch

Profilo cliente

Ristochic nasce circa dieci anni fa dall’esperienza maturata dalla famiglia Matarrese nel campo della Ristorazione e si presenta come una mensa self service a conduzione familiare, gestita dai fratelli Marco e Giuseppe, i due titolari, insieme ai genitori e ad altri dipendenti. Il self service si trova in viale Sarca nel quartiere Bicocca ed è situato al posto di quella che una volta era conosciuta come la Mensa della Breda. 

Negli ultimi anni, grazie alla sua posizione strategica, Ristochic incrementa il suo lavoro tanto da diventare un vero e proprio punto di riferimento per lavoratori e studenti. 

Ogni giorno serve circa 500 persone e gestisce quotidianamente un servizio mensa self service che offre la possibilità di consumare un pasto genuino e di qualità anche per chi è costretto a trascorrere la pausa pranzo fuori casa. I clienti sono soprattutto lavoratori come architetti, operatori di call center e studenti. 

Il locale è composto da circa 160 posti a sedere e da un’ampia cucina a vista che offre ogni giorno una varietà di piatti diversi. I pasti vengono preparati e confezionati presso la cucina e poi serviti all’interno della mensa o attraverso il servizio take away.

Esigenza cliente

Ristochic offre un vero e proprio servizio self service che ha come obiettivo principale quello di soddisfare le esigenze dei clienti che lavorano e studiano nei dintorni, ossia quello di offrire un pasto veloce ma allo stesso tempo di qualità. Da sempre il suo punto di forza è il legame con la tradizione verso le cose semplici e il rapporto che instaura con la propria clientela.
Negli ultimi anni il lavoro è notevolmente incrementato, soprattutto durante la pausa pranzo, creando così lunghe code e generando un impatto visivo negativo non indifferente per il locale. 

Per mantenere alto il livello di soddisfazione dei clienti e allo stesso tempo migliorare la qualità del servizio, avevamo bisogno di una soluzione in grado di smaltire il più possibile la coda che si presentava nella pausa tra le dodici e l’una. 

L’idea nasce dal desiderio di adattarsi con flessibilità alle esigenze del cliente che vuole mangiare bene ma senza stress. Specialmente nell’ultimo anno, la maggior parte delle persone che entravano nel locale, sceglievano il servizio take away consumando il pasto all’esterno o comodamente in ufficio. Queste però si ritrovavano a fare la stessa coda di coloro che volevano consumare all’interno del locale creando confusione oltre che stress ai clienti e disagio ai dipendenti.

Progetto realizzato

Nonostante Ristochic abbia sempre fatto affidamento sul classico servizio di self service, i titolari iniziano a pensare che la soluzione al loro problema possa risiedere nella tecnologia
Inizialmente la famiglia aveva pensato di fare affidamento a WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea, che si rivela alla fine troppo complicato. I titolari trovano risposta al loro problema nello sviluppo di un’applicazione in grado di soddisfare le esigenze di coloro che vogliono ordinare attraverso il servizio take away

Marco si affida quindi a Zucchetti Smart Touch che adatta il suo servizio e la sua applicazione ad un format diverso dall’originale, quello del take away. L’applicazione permette ai clienti di accedere per la prima volta, attraverso un QR code, al locale virtuale di Ristochic. Il cliente può quindi quotidianamente sfogliare il menù, scegliere il pasto e confermare il proprio ordine attraverso un semplice clic. 

Dal momento dell’ordinazione, Ristochic ha indicativamente 5 minuti per preparare l’ordine e farlo trovare pronto all’arrivo del cliente. All’interno dell’app è presente anche una parte dedicata alle note dove il cliente può indicare preferenze, esigenze alimentari particolari o richiedere il ritiro ad un orario particolare. All’interno del locale i dipendenti ricevono l’ordine attraverso una stampante che elabora uno scontrino che viene poi accoppiato al contenitore corrispondente. 

Quando il cliente arriva non è più costretto a mettersi in coda insieme a coloro che mangiano sul posto ma deve solo ritirare comodamente il suo ordine e pagare. Attraverso questo servizio i dipendenti possono offrire un servizio adeguato ed efficiente mentre i clienti possono gustare il loro pranzo in tranquillità.

Perchè zucchetti

Risponde Marco Matarrese - Titolare di RistoChic

Zucchetti Smart Touch è stata la mossa giusta al momento giusto. Ci ha permesso di stare al passo con i tempi senza dover abbandonare il nostro modo di lavorare tradizionale. Il nostro punto di forza è sempre stato il rapporto che instauriamo con i nostri clienti e questo nuovo servizio ha rafforzato ancora di più il legame con loro, rendendoli tutti estremamente soddisfatti. 

Per quanto riguarda Zucchetti Smart Touch, la cosa che ho apprezzato di più è stato lo scambio di idee che si è venuto a creare con i clienti. La collaborazione tra noi (la tradizione) e loro (l’innovazione) è stata un successo. Fin da subito hanno saputo ascoltare e hanno mostrato grande interesse verso le nostre esigenze. 
Abbiamo già in serbo nuove idee per l’anno nuovo tra le quali quella di offrire al cliente un servizio aggiuntivo, ossia la possibilità di far scegliere al cliente l’orario di arrivo in modo automatico.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2017 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì