Sito dedicato alle Aziende Associate

COMETAL S.p.A: Controllare la produzione con Ad Hoc Enterprise è semplice!

Con la consulenza e il supporto dei tecnici Zucchetti è stato individuato un insieme minimo di personalizzazioni che consentisse all'applicativo Ad Hoc Enterprise di adattarsi alle specifiche esigenze aziendali nei casi in cui non era possibile sfruttare le funzionalità già presenti nel prodotto.

Il cliente:

Settore merceologico: Edilizia in acciaio
Sito internet: www.cometal.it

La soluzione:

Ad Hoc Enterprise

Il cliente

Presente sul mercato da oltre quarant'anni, Cometal si è progressivamente affermata come azienda leader operante nel settore delle costruzioni in acciaio, progettando e realizzando sia in Italia che all'estero importanti progetti chiavi in mano, spaziando dai viadotti agli aeroporti, dagli hangar alle stazioni ferroviarie, dai fabbricati industriali alle centrali termoelettriche, dagli edifici multipiano ai padiglioni fieristici ed altro ancora.

Strategia fondamentale di Cometal in questo percorso è sempre stata la qualità, intesa a 360 gradi: dalla progettazione alla produzione di strutture in acciaio, dalla gestione operativa fino ai servizi al cliente.

Una caratteristica di alta professionalità che ha portato naturalmente Cometal non solo ad elevare i propri standard e a posizionarsi tra le primissime aziende nel settore dell'edilizia in acciaio, ma anche ad ottenere, fin dal 13 Luglio 1995, la certificazione UNI EN ISO 9001 nei settori di accreditamento EA 17 e 28.
Passo successivo e naturale è stato il conseguimento della nuova certificazione UNI EN ISO 9001:2000 in data 6 Ottobre 2003.

Esigenze

Nel 2008 Cometal SpA aveva come obiettivo il miglioramento della propria procedura di identificazione e rintracciabilità dei materiali, per collegare in automatico ogni singolo pezzo prodotto con i certificati di colata dell'acciaio forniti dalle acciaierie.

Oltre a questo, il vecchio sistema ERP era poco flessibile e per questo non veniva utilizzato in tutte le aree aziendali; inoltre non era integrato con altri applicativi sviluppati nel corso degli anni per adattarsi alle varie esigenze aziendali, costringendo gli utenti a imputare gli stessi dati più volte introducendo la possibilità di commettere errori.

Da queste esigenze e dalla volontà di migliorare la contabilità analitica di commessa è nato il progetto di migrazione ad Ad Hoc Enterprise.

Il progetto

Con la consulenza e il supporto dei tecnici Zucchetti è stato individuato un insieme minimo di personalizzazioni che consentisse all'applicativo Ad Hoc Enterprise di adattarsi alle specifiche esigenze aziendali nei casi in cui non era possibile sfruttare le funzionalità già presenti nel prodotto.

Queste personalizzazioni hanno consentito di espandere l'utilizzo dell'ERP a tutte le funzioni aziendali, dalla progettazione alla logistica, passando per l'amministrazione e arrivando anche al controllo di qualità.

La soluzione adottata ha consentito a Cometal di importare i dati delle migliaia (o delle decine di migliaia) di distinte base che caratterizzano un progetto direttamente dal CAD utilizzato dall'ufficio tecnico.

Inoltre, attraverso un sistema a bar-code vengono rilevati gli scarichi di materie prime dal magazzino e vengono dichiarati i carichi dei semilavorati in modo automatico interfacciando l'ERP con i CNC presenti in officina.

È stata inoltre estesa la gestione delle matricole e dei lotti per consentire la completa rintracciabilità dei prodotti finiti, potendo estrarre il certificato di colata dell'acciaio per ogni singolo pezzo prodotto in base all'identificativo presente sul pezzo stesso.

Sono state inoltre migliorate alcune fasi di inserimento dati, quali le dichiarazioni di produzione, il rientro da conto/lavoro o la spedizione a cantiere, raggruppando più articoli in un'unica scheda di lavoro o Packing List/Collo. In questo modo l'operatore evita di inserire a mano l'elenco degli articoli (tempo risparmiato e ridotta la possibilità di errori umani) e la selezione degli stessi e facilitata dal raggruppamento (poche selezioni movimentano centinaia di articoli).

Alcune stampe e interrogazioni sono state modificate o create appositamente per facilitare il lavoro e avere la situazione sotto controllo.

Perchè zucchetti

Risponde l'Ing. Claudio Gabellini, IT manager di Cometal S.p.A.:

"Dopo un'attenta indagine di mercato abbiamo scelto Ad Hoc Enterprise Zucchetti, perché era l'ERP che più si avvicinava ai nostri flussi operativi, aveva il miglior rapporto qualità/prezzo ed è un prodotto flessibile e di facile utilizzo.

Inoltre, abbiamo trovato la piena disponibilità dei tecnici Zucchetti a venire incontro alle nostre esigenze nel migliorare o aggiungere funzionalità che ci hanno consentito di facilitare e velocizzare il lavoro degli utilizzatori.

Un altro punto di forza del prodotto è la sua configurabilità e la possibilità di modificare o creare maschere, query e report in modo semplice e autonomo, nonché la sua interoperabilità con altri programmi esterni".

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì