Sito dedicato alle Aziende Associate

Ad Hoc Revolution: Co.Ta.Mo - Consorzio Taxisti Modenese

Ad Hoc Revolution: la strada giusta per la gestione dei consorzi taxi

Il cliente

Il Consorzio Taxisti Modenese Co.Ta.Mo. nasce nel 1981 dalla volontà di 14 soci di sviluppare un grande progetto che potesse agevolare e risolvere i problemi di mobilità dei cittadini modenesi.

Nel 1983 i soci Co.Ta.Mo. divennero 41 e svilupparono, oltre al già efficiente servizio taxi, anche il RADIOTAXI garantendo una prestazione moderna, efficiente e puntuale tutti i giorni dell'anno 24h su 24.

Oltre alla rete estremamente capillare di autovetture sul territorio, il Consorzio si contraddistingue anche per l'efficienza dei servizi offerti tanto agli associati quanto ai clienti a partire dal servizio taxi di scorta, passando al taxi per disabili in collaborazione con il Comune di Modena e il servizio integrativo con il trasporto pubblico di Modena quale il TAXI NOTTURNO e il TAXI FESTIVO.

I più recenti servizi proposti permettono di garantire 365 giorni l'anno, il sistema di chiamata automatica per gli hotel e i grandi clienti e le prenotazioni online tramite il servizio WEBI.

Il partner

Iter S.r.l. è una realtà imprenditoriale dell'IT specializzata in consulenza, analisi, progettazione e personalizzazione delle soluzioni gestionali Zucchetti per le PMI.

La competenza e l'esperienza di Iter si fondano su anni di lavoro a stretto contatto con le aziende del territorio, una sinergia che ha alimentato la profonda comprensione del mercato, delle sue esigenze e criticità.

La sfida di Iter è quella di accompagnare i propri partner verso reali processi di innovazione e crescita in competitività, obiettivo raggiungibile grazie all'affidabilità delle soluzioni offerte e a una costante e sincera collaborazione: lo stile di partnership e condivisione che da sempre contraddistingue Iter.

Esigenze del cliente

La crescita di Co.Ta.Mo., dovuta anche all'adesione di nuovi taxisti, ha obbligato l'azienda ad utilizzare un gestionale in grado di monitorare in modo costante e puntuale i costi e ricavi.

Inoltre, Co.Ta.Mo. aveva la necessità di automatizzare gli adempimenti fiscali propri del Consorzio e degli associati occupandosi anche dell'emissione delle fatture dei singoli taxisti.

Oltre alle esigenze meramente strutturali e amministrative, il nuovo sistema gestionale doveva permettere lo scambio automatico di informazioni con gli Enti con i quali il Consorzio collabora, come ad esempio il Comune di Modena e l'Azienda di trasporto pubblico locale.

Co.Ta.Mo. necessitava anche di uno strumento in grado di produrre report economici/finanziari (riclassificazioni) da divulgare nelle periodiche assemblee degli associati.

Progetto realizzato

Il team di progetto composto da Co.Ta.Mo. e Iter ha individuato in Ad Hoc Revolution, in particolare nei moduli Contabilità Analitica e Analisi di bilancio, la soluzione ideale per far fronte alle necessità aziendali.

Grazie al gestionale Zucchetti, infatti, oggi Co.Ta.Mo. è in grado di analizzare immediatamente e con precisione la redditività sia per centri di profitto sia per aree geografiche di competenza, monitorando i costi e i ricavi.

Grazie alle caratteristiche del software gestionale, Co.Ta.Mo. oltre ad adempiere agli obblighi fiscali di legge ha realizzato procedure che le consentono uno scambio automatico di informazioni con gli Enti ai quali presta i propri servizi (Comune, Azienda di trasporto pubblico, ecc.).

Ad esempio, le informazioni fornite da SETA S.p.A. (azienda di trasporto pubblico di Modena, Reggio Emilia e Piacenza) relative alle corse effettuate, dopo una verifica automatica e non più manuale sono trasformate in documenti del ciclo attivo utili per la fatturazione.

Sono infine gestite informazioni e scadenze relative ai singoli associati, quali accise sul carburante consumato, scadenze di assicurazione, bollo e patente.

Perchè Zucchetti

Risponde Fernanda Giangregorio - Responsabile Amministrazione

Con il programma gestionale precedente, l'azienda era in grado solo di adempire agli obblighi fiscali: le attività di controllo e presentazione risultati erano realizzate con strumenti stand-alone.

L'incremento aziendale e le nuove necessità di controllo di gestione hanno messo Co.Ta.Mo. di fronte a una scelta: incrementare le risorse umane o migliorare l'efficienza.

Grazie a Iter e al loro modo di operare "progettuale", Co.Ta.Mo. ha iniziato un percorso di innovazione che ci consente di rispondere in maniera veloce e precisa alle varie richieste, interne ed esterne.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì