Sito dedicato alle Aziende Associate

Sambonet recupera i dati con un semplice click, grazie a NetApp

  • Settore
  • Articoli di design per la tavola e la cucina
  • La sfida
  • Realizzare un sito di disaster recovery e implementare una soluzione in grado di assicurare la business continuity.
  • La soluzione
  • La soluzione si basa su storage Netapp FAS3140 su cui è appoggiata la piattaforma Citrix XenServer per la gestione e virtualizzazione di tutti i server.
  • Vantaggi
  • Backup semplice e veloce
  • Sicurezza delle informazioni
  • Business Continuity
  • Semplicità di gestione
  • Flessibilità
  • Risparmio di storage con la deduplica
     
  • COMPONENTI DELLA SOLUZIONE
  • Prodotti NetApp
  • NetApp FAS3140
  • Netapp MetroCluster
  • NetApp Snapshot
  • Protocolli
  • SAN
  • Ambiente
  • Citrix XenServer
  • Partner
  • Sinergy SpA
  • http://www.sinergy.it/

PROFILO DEL CLIENTE

Sambonet Paderno Industrie S.p.A, fondata a Vercelli nel 1856 e ora con sede ad Orfengo (Novara), è oggi leader sul mercato nazionale ed internazionale nella produzione di articoli di design per la tavola e la cucina. Dal 1997 entra far parte del gruppo Paderno, leader mondiale nella produzione di pentolame professionale ed utensili da cucina e ha ottenuto negli ultimi anni numerosi riconoscimenti per il design, l’innovazione e la qualità che caratterizzano i prodotti, tra cui il premio“Award For Excellence” assegnato da Luca Cordero di Montezemolo per Confindustria nel 2006.

LA SFIDA

Business continuity, semplicità e performance elevate in un’unica soluzione.

Per un’azienda in continua espansione sul mercato nazionale e internazionale è fondamentale poter contare su prestazioni e sicurezza dei dati elevate ed essere in grado di assicurare la business continuity sempre e comunque.

Per rispondere a queste esigenze Sambonet ha deciso di aggiornare il data center passando a un’infrastruttura NetApp, in grado di garantire un miglior rapporto costi/benefici in termini di prestazioni e semplicità d’uso rispetto alla soluzione HP pre-esistente. Dopo un’attenta analisi di mercato e una successiva gara di affidamento, l’azienda ha scelto di adottare le soluzioni NetApp per modificare la rete SAN dal lato server e share di rete.

“Abbiamo apprezzato in modo particolare la competenza e la disponibilità di Sinergy, - afferma Federico Marongiu, sistemista IT di Sambonet - che si è dimostrata un vero partner, assistendoci nella scelta e implementazione della soluzione NetApp più adatta alle nostre reali esigenze.”

Trascorsi sei mesi, soddisfatti dei benefici ottenuti con un investimento assolutamente ragionevole, l’azienda ha deciso di sfruttare le potenzialità e possibilità offerte dalle soluzioni NetApp per implementare un sito di disaster recovery moderno ed efficiente e ottenere una disponibilità ininterrotta dei dati.

Precedentemente infatti il data center si trovava in un unico corpo dello stabilimento, i backup venivano effettuati su tape e conservati in una cassaforte ignifuga: una soluzione non solo “pericolosa” in quanto in caso di guasto o disastro il rischio della perdita di informazioni era elevato, ma anche carente da un punto di vista di continuità dell’attività di backup, che poteva risalire anche alla settimana o al mese precedente.

LA SOLUZIONE

Con NetApp MetroCluster le informazioni sono al sicuro.

Per assicurare continuità alle operazioni di backup e garantire una maggiore sicurezza dei dati, Sambonet ha realizzato un sito di disaster recovery, basato sulla soluzione NetApp MetroCluster, con un sistema NetApp FAS3140 su cui è appoggiata la piattaforma Citrix XenServer per la gestione e virtualizzazione di tutti i server.

“Con NetApp MetroCluster – continua Marongiu - abbiamo azzerato i tempi di inattività del sistema e di gestione delle modifiche grazie al mirroring automatico dei dati degli utenti, mentre la funzionalità di deduplica ci ha permesso di potenziare l’efficienza dello storage in maniera netta.”

Proprio grazie alla deduplica, Sambonet è riuscita a conseguire un risparmio complessivo di spazio storage pari al 35%, lasciando all’utente finale la massima chiarezza e trasparenza nella gestione e nella visualizzazione dei file sul proprio computer.

Sempre nell’ottica di un miglioramento delle attività di backup, l’azienda ha inoltre adottato il software NetApp Snapshot, che permette di programmare backup automatici in modo semplice e veloce e fotografare i dati memorizzati salvandoli in uno spazio dedicato.

“Dalle 8 del mattino e ogni ora e mezza – spiega Federico Marongiu - facciamo una fotografia di tutti i dati. Grazie a questa soluzione, in caso di disastro, cancellazione o perdita dei dati l’utente può recuperare in un attimo e con un semplice click la versione precedente del file di cui ha bisogno.”

I VANTAGGI

Efficienza e flessibilità per la crescita del business.

“Con NetApp – afferma Marongiu - abbiamo ottenuto tutta una serie di vantaggi rispetto al sistema precedente: maggiore velocità del sistema, semplicità di gestione, flessibilità ed efficienza del sistema.”

E proprio la flessibilità delle soluzioni NetApp ha permesso a Sambonet di aumentare lo spazio storage in modo molto veloce, durante l’orario lavorativo, senza interruzioni del sistema e perdite di dati.

Inoltre, grazie al programma di autodiagnosi e segnalazione, i sistemi storage NetApp “raccontano” il loro stato e quando i dischi si stanno usurando avvisano via mail i tecnici Sinergy che così possono andare a sostituirli prima che si generino problemi o malfunzionamenti.

“Si tratta – precisa Marongiu - di una funzionalità importante, che con la soluzione HP precedente non è mai stato possibile far funzionare e che ci ha dimostrato una volta di più che la scelta delle soluzioni NetApp è stata vincente.”

Ed è evidente che quando un’infrastruttura, oltre ad assicurare performance e sicurezza dei dati, è semplice da implementare e si gestisce da sola, l’azienda riesce a massimizzare i costi e gli investimenti fatti e a incrementare il business.

Con NetApp – afferma Marongiu - abbiamo ottenuto tutta una serie di vantaggi rispetto al sistema precedente: maggiore velocità del sistema, semplicità di gestione, flessibilità ed efficienza del sistema.”

Federico Marongiu, sistemista ufficio IT di Sambonet

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì