Sito dedicato alle Aziende Associate

MC-link da 10 anni offre posta elettronica veloce ed efficiente con NetApp

IN EVIDENZA

  • Settore
  • Telecomunicazioni
  • La sfida
  • Garantire agli utenti un accesso veloce ai dati 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
  • La soluzione
  • Un’infrastruttura NetApp costituita da un sistema clusterizzato principale composto da 2 unità FAS3160 a cui si affiancano altri due sistemi FAS3040 e FAS3050.
  • I benefici ottenuti
  • Business Continuity 24x7
  • Prestazioni elevate
  • Velocità di accesso ai dati
  • Flessibilità
  • Estrema affidabilità dei sistemi

I COMPONENTI DELLA SOLUZIONE

  • Prodotti NetApp
  • NetApp FAS3160 Cluster (2 unità)
  • NetApp FAS3040
  • NetApp FAS3050
  • NetApp FAS940 (2 unità)
  • SnapMirror
  • Protocolli
  • NFS
  • Ambiente
  • Unix
  • Partner
  • Sinergy
  • www.sinergy.it

PROFILO DEL CLIENTE

“Oggi la posta elettronica è come l’interruttore della luce – comincia Vittorio Rosso, Responsabile Esercizio Operativo di MC-link - deve funzionare. E deve farlo in modo veloce ed affidabile sempre, senza interruzioni del servizio.” 

Si tratta di affermazioni con cui ognuno di noi sicuramente concorda, ma che diventano di importanza essenziale se a farle è un operatore delle telecomunicazioni come MC-link. Pioniere della telematica italiana, la società dal 1992 assicura la presenza delle aziende sulla Rete, gestisce ogni giorno tra i 3 e i 5 milioni di mail, conta circa 13.000 domini registrati e circa 200.000 caselle di posta attive. 

LA SFIDA

Tenere il passo con la crescita del business

La storia tra MC-link e NetApp ha inizio nel lontano 2000, quando la posta elettronica era ancora agli inizi del boom che l’ha portata ad essere uno dei servizi internet più utilizzati nel mondo e le soluzioni storage erano molto meno sofisticate.

Oggi, dopo oltre un decennio e molteplici aggiornamenti dell’infrastruttura resi necessari dalla progressiva crescita dell’azienda - dai primi F720 agli attuali FAS3160, FAS3040 e FAS3050 -, MC-link continua a scegliere la tecnologia NetApp. 

Se infatti nel corso degli anni è cambiata la quantità di spazio storage necessaria alla gestione delle caselle di posta elettronica e dei domini Internet registrati, in costante crescita, non si sono modificati invece quelli che MC-link considera i requisiti essenziali di un prodotto valido: elevate prestazioni, flessibilità ed affidabilità. 

“Dal momento che la posta elettronica è un dato molto volatile – spiega Vittorio Rosso – la nostra esigenza principale era avere un accesso in scrittura e lettura molto rapido e veloce. Cercavamo quindi una soluzione storage in grado di assicurarci la massima affidabilità e prestazioni elevate e fin dall’inizio abbiamo trovato la risposta alle nostre richieste in NetApp.” 

LA SOLUZIONE

Con NetApp lo spazio storage non finisce mai

Se all’inizio della sua attività MC-link impiegava un unico sistema, la crescita continua del business e l’uso spropositato delle mail come strumento di comunicazione hanno portato l’azienda a dover ampliare progressivamente l’infrastruttura fino ad arrivare alla situazione attuale. 

Oggi in MC-link si trovano quattro sistemi storage NetApp della serie FAS3000, che vengono utilizzati con ottimi risultati non più solo per la gestione della posta elettronica, ma anche per tutta una serie di applicazioni che richiedono un accesso veloce ai dati, ad esempio i servizi di hosting dei siti web dei clienti e il DNS, cioè la risoluzione dei nomi in indirizzi IP. A questi si affiancano due sistemi FAS940, impiegati principalmente per attività di test e aggiornamento del sistema. 

“Si tratta però di una situazione in continuo cambiamento – continua Rosso - dato che quando si parla di email si considera un dato molto volatile, in continua trasformazione: gli utenti infatti inviano, cancellano e scaricano continuamente milioni di mail e lo spazio richiesto cresce di anno in anno”. 

Inoltre dallo scorso anno l’azienda ha avviato Mail.2, che permette agli utenti di leggere e sincronizzare la posta su più dispositivi che si collegano alla rete (PC, telefoni cellulari o Smartphone) oltre che usare la casella email come archivio, conservando una copia della posta direttamente sul server. 

Sui sistemi NetApp vengono oggi memorizzati dati per un totale di circa 5TB fissi di spazio occupato su disco, a cui si aggiungono le informazioni relative ai circa 13.000 domini registrati, che vengono gestiti in modalità di self provisioning dal sistema di posta elettronica.   

“Con il nuovo servizio di posta elettronica,” - spiega Rosso – “che permette all’utente di conservare una copia delle mail sul server, prevediamo nei prossimi anni una crescita nella parte fissa di storage occupato a scapito di quella volatile. Questa possibilità, se da un lato assicura una notevole flessibilità al cliente, dall’altro causa un incremento notevole della mole di dati da gestire.” 

Sicurezza e affidabilità dello storage assumono di conseguenza una notevole importanza e, se NetApp è il cuore del servizio di posta elettronica, non bisogna dimenticare il ruolo fondamentale svolto dal partner Sinergy, che mette a disposizione le competenze tecniche in un’attività di continuo upgrade architetturale e strategico dell’infrastruttura. 

I BENEFICI OTTENUTI

Massima flessibilità ed efficienza per gestire milioni di mail

Flessibilità ed efficienza, unite a prestazioni elevate: sono questi i motivi principali per cui MC-link ha scelto NetApp e continua a sceglierlo ancor oggi. 

“Grazie alla flessibilità, alle performance elevate e all’affidabilità garantite delle soluzioni NetApp – continua Vittorio Rosso –  riusciamo a gestire ogni giorno più 3-5 milioni di mail in modo veloce e sicuro.Inoltre la flessibilità delle soluzioni semplifica l’aggiornamento del sistema e grazie a SnapMirror possiamo utilizzare il sito di disaster recovery per l’analisi statistica dei dati, senza impegnare risorse preziose sul sito di produzione.” 

Proprio la possibilità di utilizzare il sito di disaster recovery non solo in caso di guasto del sistema principale, ma in modo attivo per la realizzazione delle statistiche di occupazione dello storage è una delle caratteristiche di SnapMirror che MC-link apprezza maggiormente. Grazie a questa funzionalità, infatti, dal momento che il dato analizzato è una copia di quello realmente utilizzato e risiede su altro sistema, non si verifica alcun rallentamento del servizio di posta elettronica. 

L’estrema flessibilità dell’offerta NetApp unita all’efficienza delle soluzioni è particolarmente importante anche in fase di aggiornamento dell’infrastruttura, come spiega Vittorio Rosso: “Purtroppo nel nostro business l’hardware è vecchio già dopo un anno e quindi va costantemente aggiornato. Ad esempio a marzo prevediamo di fare un nuovo upgrade dei sistemi, ma grazie a NetApp sappiamo già che non sarà un “lavoraccio” in quanto riusciremo a integrare facilmente elementi già esistenti con le nuove soluzioni, senza interruzioni del servizio. Sono 10 anni che vado avanti con queste macchine e sono veramente soddisfatto.” 

CITAZIONE VIRGOLETTATA

“Grazie alla flessibilità, alle performance elevate e all’affidabilità garantite delle soluzioni NetApp riusciamo a gestire ogni giorno più 3-5 milioni di mail in modo veloce e sicuro.” 

Vittorio Rosso, Responsabile Esercizio Operativo 

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì