Sito dedicato alle Aziende Associate

INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro)

INAIL per eliminare le problematiche relative alle possibili contraffazioni del DURC (Documento Unico di Regolarità contributiva) utilizza la tecnologia SecurePaper di LAND

IL DURC è attualmente il documento utilizzato per verificare se le Aziende sono in regola con i Pagamenti delle contribuzioni previdenziali INPS, INAIL e Casse Edili.

La sfida

Questo documento è necessario per esigere pagamenti da parte delle imprese e dei Professionisti dalle PA, PAC ma anche dai privati cittadini che effettuano piccoli lavori edili. Proprio per questo il DURC è una delle certificazioni più utilizzate e scambiate sia nel formato digitale che in quello cartaceo e, proprio per questa peculiarità, era uno dei più falsificati.

Grazie all’utilizzo della tecnologia di Timbro Digitale SecurePaper (Brevettata da LAND) il DURC è diventato sicuro. Infatti, SecurePaper permette di trasferire le caratteristiche della firma digitale su un documento che può essere inviato, indifferentemente, in digitale o cartaceo senza perdere la possibilità di controllo del documento firmato.

L’applicazione gratuita di controllo, denominata Viewer, verifica la firma digitale originale (sia nel formato digitale che nel formato cartaceo) e visualizza le differenze con il documento visualizzabile, evidenziando immediatamente qualsiasi difformità e smascherando immediatamente eventuali truffe.

I vantaggi

I vantaggi dell’utilizzo di questa tecnologia sono enormi, basti pensare alla drastica riduzione dei costi per la generazione e relativa stampa del documento. Ogni giorno vengono emessi mediamente circa 60.000 DURC e relativi CIP (Ricevute della Richiesta). Prima dovevano essere archiviati in cartaceo con un occupazione di almeno 6 metri lineari di archivio al giorno (quasi 1,5 Km. l’anno!) ora, generando il documento digitale, si occupano “solo” 40KB di spazio ogni documento (poco più di mezzo TB l’anno). Tutto questo implica anche, ogni anno, il non abbattimento di circa 178 alberi (con ogni albero si stima la produzione di circa 79.000 fogli da stima del WWF vedi anche il link http://www.firma-facile.it/tag/go-green/).

Va anche sottolineato il risparmio ottenuto per il mancato recapito postale (riduzione di CO2). Tutto questo ne fa una delle soluzioni più “green” in senso assoluto.

L’altro aspetto è la possibilità di “smascherare” seduta stante eventuali contraffazioni del documento, che possono essere effettuate, grazie al software di verifica gratuito (www.securepaper.it), anche da personale con limitate conoscenze informatiche (il software è gratuito e semplice da usare).

Per informazioni per lo “Sportello Previdenziale di INAIL”: http://www.sportellounicoprevidenziale.it/DURCWeb/jsp/staticPages/securePaper.jsp
Oppure www.securepaper.it

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì