Sito dedicato alle Aziende Associate

La nuova infrastruttura integrata di Hitachi Data Systems semplifica e accelera l’adozione del cloud

Hitachi Data Ingestor e la nuova Hitachi Content Platform consentono alle organizzazioni IT in logica distribuita e ai service provider di snellire la distribuzione e le operazioni degli ambienti cloud

Milano, 29 ottobre 2010 – Hitachi Data Systems, società del gruppo Hitachi, Ltd. (NYSE: HIT) e unico fornitore di Services Oriented Storage Solutions, annuncia l’introduzione di nuove tecnologie integrate per semplificare e accelerare l’adozione del cloud. I punti di forza della principale piattaforma del portfolio cloud di Hitachi, l’Hitachi Content Platform (HCP) v4, sono lo storage intelligente e content-focused, con nuove funzionalità di replica semplificate e automatizzate, maggiore granularità di utilizzo tramite il partizionamento in multitenancy e di contabilizzazione dei costi basati sull’utilizzo delle risorse. L’Hitachi Data Ingestor (HDI) è un ulteriore interfaccia di accesso all’Hitachi Content Platform e si integra con l’enorme capacità da 40 petabyte dell’HCP e con le funzionalità di gestione dei dati e dello storage per fornire alle sedi decentrate uno storage senza limiti e backup-free. Entrambe le offerte permettono ai service provider e alle organizzazioni IT di progettare e realizzare le proprie infrastrutture a costi contenuti per memorizzare, cercare e proteggere i dati, il tutto senza disturbare gli utenti o interrompere le applicazioni.

Una tra le principali sfide in ambito IT è rappresentata, oggi, dalla crescita smisurata dei contenuti non strutturati e dalla necessità di ridurre i costi, la complessità ed i rischi ad essa connessi. La gestione e il trattamento corretto di questi contenuti è particolarmente difficoltosa all’interno degli ambienti IT distribuiti come, ad esempio, gli utenti dei servizi cloud e le aziende con sedi e filiali remote. In questi casi, spesso, vi è un articolato sistema di “contenitori storage” che supportano una moltitudine di applicazioni e di carichi di lavoro, un accumulo di infrastrutture di backup, inadeguate risorse IT e scarsa affidabilità per gestire correttamente, proteggere e garantire le informazioni al di fuori del data center. Siccome questi ambienti sono sempre più in aumento, la capacità delle organizzazioni di rispondere rapidamente alle esigenze del business è facilmente compromessa.

“Hitachi Data Systems offre un portfolio integrato di tecnologie cloud, soluzioni e servizi per semplificare e accelerare il cloud e per consentire agli ambienti IT distribuiti di soddisfare prontamente i cambiamenti delle richieste in ambito business, economico e normativo”, dichiara Francesco Michea, Country Manager Italia di Hitachi Data Systems. “La nuova Hitachi Data Ingestor e l’Hitachi Content Platform rispondono perfettamente alle sfide più impellenti dei clienti IT in logica distribuita, come la gestione dei dati e degli utenti nel cloud, offrendo un’infrastruttura cloud integrata edge-to-core. Questo permette alle aziende e ai service provider di realizzare facilmente, velocemente e a costi contenuti un servizio cloud based”.

Hitachi Content Platform: scalabilità, capacità di replica e migliore contabilizzazione nell’utilizzo delle risorse.

L’Hitachi Content Platform (HCP) è una soluzione storage avanzata che permette uno storage intelligente e content-focused. Semplifica l’aspetto del sistema storage primario e offre un unico punto di vista dei componenti sia agli utenti che alle applicazioni. L’HCP riduce l’esigenza di “contenitori” per memorizzare i contenuti non strutturati. Grazie alla potente scalabilità, ai livelli multipli di storage, all’ampia interoperabilità e alle caratteristiche configurabili per ogni tenant, gli utenti possono supportare una vasta gamma di applicazioni su un singolo cluster.

L’Hitachi Content Platfrom v4 elimina i backup basati su nastro e include tool integrati di contabilizzazione e billing nell’utilizzo delle risorse. Si integra anche con l’Hitachi Virtual Storage Platform offrendo funzionalità di scalabilità e virtualizzazione leader nel settore. Inoltre, si adatta perfettamente agli ambienti legacy pre-esistenti grazie alla nuova Hitachi Data Ingestor per migliorare la longevità e il ritorno sugli investimenti. Infine, ha la possibilità di integrarsi perfettamente con Symantec EnterpriseVault, il software di archiviazione leader nel settore.

Ulteriori caratteristiche:

  • Maggiore scalabilità
    • Elementi intelligenti che permettono una maggiore scalabilità rispetto a soluzioni che richiedono un programma di controllo principale consentendo la gestione automatica a determinate condizioni
    • Possibilità di scalare agevolmente da una decina di terabyte a 40 petabyte di effettiva capacità in un singolo cluster fisico
    • Trasferimento al nuovo storage senza interruzioni, secondo le esigenze e l’invecchiamento dell’hardware · Gestione semplificata
    • Multitenancy per dividere e condividere in modo sicuro capacità e funzionalità tra molteplici clienti con differenti esigenze di protezione dei dati, di conservazione e di prestazione
    • Tool di quota contabilizzazione dell’uso delle risorse in grado di supportare le organizzazioni nel controllo e nella gestione dell’utilizzo dello storage e che aiutano i fornitori di cloud a rilevare i profitti
    • Compressione, controllo del versioning dei documenti e policy di smaltimento per garantire un utilizzo dello storage sempre più efficiente
  • Sicurezza e compliance: WORM, versioning, encryptioning da HDI a HCP, controllo degli accessi
  • Protezione integrata, conservazione e replica: funzionalità di replica avanzate che migliorano la protezione dei dati e aiutano a controllare il posizionamento dei contenuti; controllo continuo dell’integrità dei dati, copia dei dati, RAID 6.

Hitachi Data Ingestor: per adattare l’HCP agli utenti e alle applicazioni esistenti
L’Hitachi Data Ingestor si collega senza soluzione di continuità alla HCP e semplifica l’adozione del cloud fornendo un servizio di accesso file standard – NFS o CIFS – ai contenuti archiviati. L’HDI agisce come una cache di primo livello di storage intelligente per le sedi distribuite per adattare gli utenti e le applicazioni alla Hitachi Content Platform cloud based o centralizzata. Può risiedere presso uffici remoti o filiali oppure in cloud pubblici per offrire uno storage senza limiti e backup-free connettendosi alla HCP multi-tenant e multiuso. Inoltre, i fornitori di servizi cloud possono realizzare ambienti in grado di soddisfare le richieste di una vasta gamma di tipologie di clienti con un’unica infrastruttura.

Ulteriori caratteristiche:

  • Offre accesso read/write CIFS e NFS al sistema HCP locale o remoto
  • Permette la migrazione dei dati verso l’HCP e mantiene un collegamento locale al contenuto
  • Condivide un pool comune di risorse storage senza compromettere la sicurezza, il controllo e la protezione
  • Misura l’utilizzo dello storage per la contabilizzazione ed il billing nell’utilizzo ed il quota management dello spazio utilizzato
  •  Supporta l’Active Director e l’autenticazione LDAP
  • Presenta una cache locale per il recupero rapido dei contenuti ad accesso frequente

“Dotare i clienti di soluzioni standard e facilmente implementabili nel loro ambiente esistente ed aiutarli a concretizzare i benefici operativi derivanti dalle infrastrutture di cloud storage senza una revisione delle principali infrastrutture, è sicuramente tra i modi migliori per incoraggiare e favorire l’adozione del cloud. L’approccio di Hitachi Data Systems con la nuova Hitachi Data Ingestor offre una soluzione a basso rischio per gli utenti che vogliono trasferire i loro dati nel cloud, riducendo il sovraccarico e permettendo di essere operativi rapidamente,” dichiara Terri McClure, senior analyst di Enterprise Startegy Group. “Inoltre, vista la continua e rapida crescita dei dati non strutturati, i miglioramenti apportati alla nuova Hitachi Content Platform aiuteranno i clienti ad archiviare, esaminare e accedere a questi dati in modo più efficiente e semplice”.

Casi d’uso: organizzazioni in logica distribuita e service provider

Le aziende che trarranno vantaggio dall’Hitachi Data Ingestor e dall’Hitachi Content Platform saranno le grandi imprese IT con sedi remote o filiali e organizzazioni che hanno la necessità di spostare i loro dati in un ambiente cloud centrale privato. Tali soluzioni sono anche adatte per le società di telecomunicazioni, i service provider e i system integrator che vogliono realizzare un’infrastruttura integrata per offrire un servizio cloud ibrido o pubblico ai loro utenti. Fornendo un accesso al cloud semplice e a basso rischio, un livello di protezione superiore, funzionalità di disaster recovery, di utilizzo intelligente e capacità di contabilizzazione dell’utilizzo, l’HCP e l’HDI eliminano le difficoltà di adattare utenti ed applicazioni al cloud e garantiscono un controllo maggiore dei dati rendendo l’impiego delle soluzioni cloud più semplice e veloce.

I vantaggi includono:

  • Semplificazione IT: riduce i “contenitori” di storage e le infrastrutture con multitenancy
  • Riduzione dei costi: elimina il backup basato su nastro, migliora l’efficienza e l’utilizzo
  • Riduzione dei rischi: supporta i requisiti di compliance e governance con un maggiore controllo su dove e su come i dati sono archiviati
  • Razionalizzazione del cloud: accelera l’adozione del cloud eliminando la necessità di riscrivere le applicazioni o modificare le abitudini degli utenti; permette di rilevare i ricavi e il ROI più velocemente.

Disponibilità: la nuova Hitachi Content Platform e l’Hitachi Data Ingestor sono già disponibili in tutto il mondo

Risorse web (in lingua inglese):

Risorse Web

 

Hitachi Data Systems
 

Hitachi Data Systems fornisce tecnologie informatiche, servizi e soluzioni che aiutano le aziende ad ottimizzare gli investimenti IT e l’agilità, e innovare con le informazioni per fare veramente la differenza nel mondo del business. I nostri clienti ottengono significativi ritorni sugli investimenti (ROI), una incomparabile redditività del capitale investito (ROA) e dimostrabili impatti che agevolano il business. Con circa 6.300 dipendenti in tutto il mondo, Hitachi Data Systems è presente in più di 100 Paesi e Regioni. I prodotti, i servizi e le soluzioni Hitachi Data Systems sono stati scelti da imprese leader a livello mondiale, tra le quali più del 70% delle 'Fortune 100' e più dell'80% delle 'Fortune Global 100'. Per maggiori informazioni:  http://www.hds.com/it/.

Hitachi Ltd.

Hitachi Ltd. (TSE: 6501), con sede centrale a Tokyo in Giappone, è uno dei leader mondiali nel settore elettronico con circa 326.000 dipendenti in tutto il mondo. Nell’anno fiscale 2013 (conclusosi il 31 Marzo 2014) il reddito consolidato ha raggiunto 9,616 miliardi di yen (pari a 93,4 miliardi di dollari). Hitachi è sempre più focalizzata sul Social Innovation Business, che comprende sistemi informatici e delle telecomunicazioni, sistemi energetici, macchinari da costruzione, materiali e componenti altamente funzionali, soluzioni per l’automotive e altro ancora. Per maggiori informazioni: http://www.hitachi.com

Per ulteriori informazioni stampa:

Chiara Pallavicini Hitachi Data Systems Via T. Gulli, 39 20147 Milano MI Tel +39 02 403092.45 Fax +39 02 40309281 www.hds.com/it  chiara.pallavicini@hds.com

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì