Sito dedicato alle Aziende Associate

Il gruppo alberghiero City Inn investe in tecnologia con le soluzioni di rete di Easynet Global Services

L’innovativo gruppo alberghiero City Inn ha affidato a Easynet Global Services un nuovo progetto tecnologico studiato per rispondere alle esigenze della propria clientela grazie all’implementazione di una soluzione di rete con maggiore ampiezza di banda. In tal modo gli ospiti degli hotel sono in grado di usufruire di una connessione Internet dedicata di 100 Mbps, installata e condivisa tra le sei strutture della catena.

L’insegna City Inn nasce nel 1995 e fin dall’inizio punta a coniugare il comfort con l’innovazione tecnologica, distinguendosi come uno dei primi gruppi alberghieri ad offrire agli ospiti servizi wireless a banda larga gratuiti, oltre ad aver adottato sistemi iMac multimediali per un utilizzo lavorativo e per l’intrattenimento all’interno di ogni stanza per gli ospiti. Queste attenzioni al comfort dei clienti hanno permesso al Gruppo di ottenere numerosi riconoscimenti, fra cui il Premio per la Tecnologia 2007 in occasione degli European Hotel Design Awards.

La dorsale Internet da 100 Mbps, fornita da Easynet Global Services, permette oggi agli ospiti di ogni hotel del Gruppo di sperimentare qualità e velocità di accesso Internet pari a quelle delle connessioni diffuse in ambito aziendale. I clienti possono accedere alla rete Wi-Fi dell’hotel ed avere in questo modo la possibilità di connettersi in qualsiasi punto dell’albergo stesso. A differenza di altri servizi a banda larga che sono in realtà condivisi, l’accesso al City Inn viene fornito tramite una linea dedicata ad uso esclusivo del Gruppo, assicurando quindi in modo costante una maggiore disponibilità di banda.

Tale servizio è disponibile in tutti e sei gli hotel gestiti dal Gruppo e dislocati nelle città di Birmingham, Bristol, Glasgow, Leeds, Manchester e Westminster. L’innovazione tecnologica sarà l’aspetto distintivo del brand anche negli hotel di prossima costruzione nella zona della Torre di Londra e ad Amsterdam, prima struttura City Inn in Europa, la cui apertura è prevista per l’inizio del 2011.
La soluzione implementata potenzierà l’aspetto tecnologico delle strutture alberghiere, già all’avanguardia, anche per quel che concerne gli spazi congressuali. City Inn ha progettato le sale con un approccio letteralmente “a cielo aperto”, dove la maggior parte delle stanze sono caratterizzate da vetrate molto ampie, dal pavimento al soffitto, dettaglio raro se si pensa all’ubicazione delle sale riunioni spesso collocate nel seminterrato. A questo si aggiunge la presenza di spazi esterni vivibili grazie a terrazze o balconi, per permettere agli ospiti di fare una pausa godendo dello splendido panorama offerto da ciascuna città. La combinazione di questi dettagli assicura che gli spazi congressuali offrano totale flessibilità per ogni tipo di esigenza, dai seminari aziendali ai ricevimenti di matrimonio.
Il nuovo servizio di connettività garantirà, inoltre, vantaggi importanti per i clienti che lavorano con file e presentazioni complessi, aumentando in modo significativo anche la qualità di servizi di comunicazione unificata, quali la videoconferenza (gratuita utilizzando Skype in tutte le stanze ed all’interno delle sale riunioni) e la televisione on demand (servizio non a pagamento tramite BBC iPlayer, ITV player, 40D, disponibile in tutte le camere degli ospiti e nelle sale riunioni). Un esempio pratico viene dall’hotel di Westminster, dove prima gli ospiti scaricavano file di 10MB in circa due ore e mezzo, mentre ora la nuova banda larga permette di farlo in meno di 20-30 secondi.
“Gli hotel hanno sempre offerto servizi con standard elevati, ma sul fronte tecnologico il settore è rimasto indietro. Il Gruppo City Inn è stato un pioniere nell’utilizzo dei servizi ICT; siamo consapevoli che la banda larga è il cuore di un buon servizio Internet e che i nostri clienti desiderano usufruire della stessa velocità di accesso al web di quella disponibile nei luoghi di lavoro o a casa”, ha commentato Huw O’Connor, Managing Director di City Inn. "In alcuni hotel inglesi il prezzo per la connessione Internet, per di più piuttosto lenta, supera le 25 sterline al giorno. I nostri clienti sono contrari a pagare per un servizio di cui usufruiscono normalmente in ufficio o a casa in modo gratuito e noi comprendiamo pienamente questa posizione. Molti hotel si interrogano sul ritorno economico che si può avere dagli investimenti in ambito tecnologico. A volte ciò comporta un costo aggiuntivo per i clienti. Noi di City Inn consideriamo questi servizi indispensabili per i nostri ospiti, quindi in linea con i nostri obiettivi volti a fornire sempre un valore aggiunto. Per questo motivo riteniamo importante includere tali comfort come servizi standard. City Inn è sempre stato all’avanguardia in questo ambito e continuerà ad investire in tecnologia nell’ottica di una costante evoluzione”, conclude O’Connor.
 “I nostri clienti utilizzano le soluzioni gestite di rete, hosting e telepresence fornite da Easynet per trarne un reale vantaggio competitivo”, afferma Sergio Barbonetti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Easynet Global Services. “City Inn ne è un esempio. Il servizio Internet gestito da 100 Mbps garantisce agli ospiti degli hotel un’esperienza rilevante fin dal momento dell’accoglienza e permette loro di godere di ogni tipo di comfort, anche dal punto di vista tecnologico”.

A proposito di Easynet

Easynet è un fornitore di servizi gestiti con oltre vent’anni di esperienza in soluzioni di reti integrate, hosting e unified communication per clienti nazionali, internazionali e globali. L’offerta si completa con una gamma di servizi complementari tra cui colocation, sicurezza, voce e application performance management.

La missione di Easynet è quella di abilitare le aziende di tutto il mondo a collaborare più efficacemente, a operare più efficientemente e migliorare il coinvolgimento dei clienti connettendo persone, sedi e tecnologie in modo sicuro e affidabile

Fra i clienti figurano EDF, Sage, PVH (Calvin Klein), Aquafil, Sorin e Campofrio Food Group.

Per informazioni:

Easynet Italia

Danila Sorvillo

 

 

 

 

 

 

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì