Sito dedicato alle Aziende Associate

La nuova soluzione Dell di backup e ripristino dei dati offre ai clienti maggiore flessibilità e costi ridotti per il disaster recovery

Milano, 28 febbraio 2013 – Al fine di aiutare i clienti a gestire al meglio i dati aziendali e ridurne i costi di backup e recovery, Dell presenta la sua appliance di backup su disco di prossima generazione basata sull’architettura Fluid Data

La nuova soluzione di backup su disco Dell DR4100 dalle prestazioni elevate può aiutare i clienti a ridurre la capacità di storage necessaria per il backup – fino a 15 volte – grazie alle tecnologie integrate di deduplica e compressione dei dati. Tra le più recenti innovazioni sviluppate da Dell ci sono nuovi cassetti di espansione per una maggiore capacità di storage, avanzate funzionalità di replica “many-to-one” per un disaster recovery più efficace e ulteriori certificazioni di software di backup per un’interoperabilità migliorata.

“Le aziende di tutte le dimensioni si trovano a far fronte all’incessante crescita dei dati e spesso hanno difficoltà a gestirne in modo efficiente e a costi contenuti il backup e il ripristino”, afferma Alan Atkinson, vice president e general manager, Dell Storage. “Per quelle che intendono ampliare o sostituire gli ambienti dotati di nastro tradizionale con la velocità e l’affidabilità di una soluzione basata su disco, Dell DR4100 semplifica backup e recovery ottimizzando nel contempo le risorse di storage. L’aggiunta delle nuove espansioni, combinata con le avanzate tecnologie di deduplica e compressione dei dati, mette a disposizione dei clienti uno strumento semplice, economico e scalabile per gestire la protezione dei dati”.        

Dell DR4100, basata sui recenti server di 12ma generazione Dell PowerEdge, è un appliance di backup su disco con tecnologia di deduplica e compressione integrate, studiata per ridurre sensibilmente il volume di storage richiesto. Beneficiando degli algoritmi di riduzione dei dati di Ocarina, acquisita di recente da Dell, i clienti possono eliminare le copie ridondanti e diminuire fino al 93 percento i requisiti di capacità del disco. L’appliance è in grado di eseguire in modo autonomo e trasparente tutte le operazioni di riduzione dei dati, rimuovendo questo onere dai server applicativi e di backup del cliente ed eliminando qualsivoglia impatto sulle prestazioni.

L’appliance può ridurre o eliminare la dipendenza dalla gestione dei backup su nastro consentendo nel contempo ai clienti di mantenere più a lungo i propri dati di backup su disco e rendendo possibili ripristini veloci ed affidabili quando necessario. Ulteriori funzionalità e vantaggi di Dell DR4100 includono:

  • Capacità scalabile — Offre ai clienti la possibilità di aggiungere fino a due cassetti di espansione (da 9,18 o 27 terabyte l’uno), garantendo una scalabilità continua e maggiore capacità rispetto alle piattaforme concorrenti.[1] I clienti possono scalare la loro soluzione da 2,7 terabyte a 81 terabyte di capacità utilizzabile — o fino a 1,2 petabyte di capacità logica — al crescere delle esigenze di business e di backup dei dati[2].
  • Disaster Recovery migliorata — Una replica deduplicata, rapida e quotidiana dei dati di backup può essere effettuata utilizzando la replica many-to-one che supporta fino a 32 nodi in siti differenti che replicano su un nodo centrale unico. Questo può ridurre il carico sull’IT che effettua il backup di molti siti fornendo una semplice soluzione di disaster recovery che aiuti a ridurre i costi operativi e di capitale ad esso associati, minimizzando nel contempo le esigenze di storage negli uffici remoti.
  • Certificazioni più estese del software di backup — Progettato per funzionare con un’ampia serie di software di backup, Dell DR4100 supporta tutti i principali vendor tra cui Dell (AppAssure e Quest), Symantec, CommVault, Oracle e CA.


Dell DR4100 può essere implementata in 5 configurazioni di capacità di utilizzo iniziale che spaziano dai 2,7 ai 27 terabyte. Grazie alla sua tecnologia di deduplica e compressione, Dell DR4100 consente capacità logiche fino a 15 volte maggiori di quelle fisica utilizzabile. L’appliance dispone anche di un modello di licenza software all-inclusive che può ridurre i costi di storage nel tempo, offrendo funzionalità avanzate quali replica, DR Rapid Data Access senza costi addizionali.

“Dell DR4000 ha aumentato le nostre prestazioni di backup mentre la tecnologia di deduplica dei dati ha ridotto i volumi di backup consentendoci di conservare i dati in modo economico per lunghi periodi di tempo”, afferma Darryl Glass, Hosting Manager di First Technology. “Grazie alla disponibilità di Dell DR4100 e al modello di licenza all-inclusive, abbiamo la possibilità di effettuare l’upgrade del nostro software senza costi aggiuntivi e, se necessario, di aggiungere facilmente array dischi di espansione per aumentare la capacità”.  

Disponibilità

Dell DR4100 sarà disponibile tramite Dell e i suoi partner di canale a partire da marzo 2013.


[1] Sulla base di test interni Dell del febbraio 2013

[2] La capacità totale accessibile varia a seconda dell’ambiente operativo.

 

 

Dell

Dell ascolta clienti e partner, offrendo loro tecnologie e servizi innovativi, affidabili e di valore. Con i suoi differenti approcci al mercato, Dell è fornitore di riferimento per sistemi e servizi.

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì