Sito dedicato alle Aziende Associate

RSMS – Rolling Stock Management System, il sistema realizzato da AlmavivA Divisione Transportation per la gestione dei magazzini e della manutenzione dell’intero parco rotabile di Trenitalia

Il cliente

Trenitalia, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

L’esigenza

Trenitalia aveva necessità di avviare un percorso di informatizzazione e reingegnerizzazione dei processi relativi alla manutenzione del materiale rotabile e della gestione dei magazzini dei ricambi, al fine di modernizzare procedure e sistemi, rendendoli efficienti e controllabili, e di omogeneizzare le attività delle officine di manutenzione. 

La disponibilità, l’affidabilità, la manutenibilità, la sicurezza e il comfort del materiale rotabile (treni e carri merci) erano i principali obiettivi da perseguire e monitorare.

Altra esigenza era quella di integrare i processi produttivi con quelli amministrativo-contabili, per garantire la completa aderenza ai processi autorizzativi aziendali ed assicurare la qualità del dato.

Realizzare il sistema informativo della manutenzione di Trenitalia per la gestione di tutte le fasi del processo manutentivo, significava:

  • supportare il processo di pianificazione, esercizio e manutenzione del parco rotabili attraverso la qualificazione di tutte le informazioni che concorrono a determinare il Life Cycle Cost dei mezzi
  • consentire le analisi di guastabilità e migliorare l’efficacia degli interventi manutentivi grazie a precise e aggiornate informazioni sui precedenti interventi (storico del rotabile)
  • consentire l’automatica disponibilità dei report su tutti gli andamenti significativi della manutenzione, in coerenza con i key performance indicators, e rendere disponibili alle Sale Operative gli avanzamenti del processo manutentivo
  • supportare il decision making aziendale e divisionale su tutte le scelte rilevanti per la manutenzione dei rotabili (tempi di attraversamento, make or buy, costo industriale dei siti, etc.)
  • assicurare soluzioni precise alle esigenze della sicurezza di esercizio rispondendo puntualmente alle richieste della ANSF (Agenzia Nazionale Sicurezza Ferroviaria)

La soluzione

AlmavivA Divisione Transportation ha realizzato per Trenitalia RSMS – Rolling Stock Management System, il sistema integrato per la programmazione, l’esecuzione e la gestione del processo manutentivo di tutto il parco rotabile di Trenitalia (circa 56.000 mila rotabili tra treni per trasporto passeggeri  e convogli per trasporto merci) e dei magazzini dei ricambi.

RSMS, realizzato su piattaforma SAP, è parte integrante di Trenitalia Business System (TBS), il sistema che riunisce tutti i processi aziendali supportati dal prodotto SAP.

RSMS supporta sia i processi di manutenzione ordinaria, cioè di primo livello, relativa alle piccole riparazioni dei treni e alle manutenzioni programmate correnti, sia la Grande manutenzione ciclica, di secondo livello. Quest’ultima, eseguita nelle officine specializzate che provvedono alla revisione e riparazione periodica e straordinaria dei veicoli, comprende anche l’attività di revamping, cioè la ristrutturazione generale dei mezzi rotabili e gli interventi strutturali finalizzati anche a modificarne l'aspetto esteriore (sia per le locomotive che per le carrozze passeggeri).

RSMS gestisce anche la periodica rigenerazione di alcune componenti ritenute di alto valore  (come ad esempio i motori), necessaria per garantire la disponibilità e la sicurezza dei veicoli.

Inoltre, RSMS garantisce l’integrazione fra i processi ingegneristici della manutenzione e quelli amministrativo-contabili, nonché la gestione dei magazzini sia da un punto di vista logico che fisico.

Caratteristiche tecniche

Il sistema, entrato in esercizio nel 2003 con una prima fase pilota per alcune tipologie di locomotive, è stato poi gradualmente esteso a tutto il parco rotabili.

A partire dal 2007, RSMS ha subito una forte  evoluzione dal punto di vista della fruibilità, contestualmente all’ upgrade di sistema, senza alcuna regressione funzionale.

In particolare sono state:

  • semplificate alcune transazioni, maschere e processi al fine di calibrare l’interazione uomo/sistema e ottenere più qualità informativa.
  • aggiornate le anagrafiche dei rotabili (alberi di prodotto, distinte base e catalogo guasti) al fine di elevare la qualità ingegneristica dei dati gestiti nel sistema
  • sviluppate applicazioni e interfacce di integrazione costante con i sistemi di produzione, in modo da coprire i processi di confine, abbattendo le difficoltà di colloquio tra le Sale Operative e le strutture di Manutenzione dei mezzi

E’ stato, inoltre, realizzato un innalzamento di release da SAP R/3 al SAP Netweaver 7.0, con il passaggio alla versione ECC 6.0 – Enterprise Core – e alla soluzione SAP PI che, in ottica SOA, supporta tutte le interfacce tra SAP e i sistemi legacy di Trenitalia.

Nei magazzini della Direzione Tecnica deputata alle attività di manutenzione ciclica, considerati strategici per valore delle giacenze e delle movimentazioni, è stato implementato il modulo SAP WMS (Warehouse Management System), gestionale di magazzino che consente di tracciare l’esatta ubicazione dello stock dei materiali. L’inserimento dei dati nel sistema viene effettuato direttamente dall’operatore che gestisce l’attività/informazione in tempo reale, attraverso l’uso del palmare connesso alla rete wi-fi.

Attualmente è in fase di progettazione l’estensione di tale modulo anche ai magazzini delle Direzioni Commerciali, reputati strategici per giacenze e movimentazioni.

Infatti, molte delle funzionalità del sistema RSMS sono fruite attraverso i dispositivi palmari, grazie a un Midware di SAP, Sybase, che permette lo scambio dati tra i sistemi e i dispositivi stessi.

Per il riconoscimento automatico dei componenti/materiali è stata adottata una soluzione con tecnologia RFID che, attraverso un cruscotto di consultazione e tramite la lettura di TAG, permette l’accesso a tutte le informazioni del parco rotabili su transazioni, attività svolte, tempi di attraversamento

Commento del cliente

Con RSMS Trenitalia ha avviato un percorso di cambiamento e di intervento sui processi e sui sistemi di manutenzione, con particolare attenzione alla gestione di un’informazione corretta, da intendersi come valore per l’azienda e di integrità, trasparenza e disponibilità dei dati quando e dove servono.

L’evoluzione tecnologica di RSMS ha garantito continuità di funzionamento nel pieno mantenimento di tutte le funzionalità. La nuova release rappresenta un’aggiornata configurazione dell’infrastruttura SAP in vista di future evoluzioni.

 

Esegui ricerca

ASSINFORM Associazione italiana per l'Information Technology | CF: 97383050156 |  ©2008-2016 All rights reserved

 Linkedin - Twitter - Facebook

 

Power by Kalì